Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 25 Ottobre 2021

Coisp: situazione preoccupante nei Centri Accoglienza “S. Anna”

“La situazione dei colleghi crotonesi in servizio presso i Centri Accoglienza del “S.Anna” è diventata a dir poco insostenibile ecco perché abbiamo ritenuto opportuno chiedere alle autorità competenti la convocazione di una riunione di Comitato per l’ordine e la sicurezza.” – Lo afferma Massimo Lupo, Segretario Provinciale di Crotone del Coisp – il Sindacato Indipendente di Polizia. “L’urgenza è dettata soprattutto dal ripetersi degli episodi di violenza scaturiti tra gli ospiti e le Forze di Polizia, che hanno portato l’attenzione sulla problematica della sicurezza degli Operatori di Polizia all’interno del campo. Dopo il sit-in dei giorni scorsi – continua Massimo Lupo - con la partecipazione di tutte le organizzazioni sindacali di categoria nei pressi della Questura di Crotone, dopo il blitz coordinato dalla Procura della Repubblica che ha portato al fermo di 14 immigrati responsabili dei violenti disordini avvenuti presso il CARA e dopo la conferenza stampa seguita al blitz tenuta dal primo Dirigente della Polizia di Stato Antonio Ferrante (responsabile della sicurezza nel campo) che ha sottolineato “quanto sia complesso e delicato tenere sotto controllo ed evitare scoppi di violenza in quel microcosmo di tutte le tensioni del Sud del Mondo che è diventato il centro di S.Anna”, non possiamo più tacere e restare inermi. E’ necessario diventare protagonisti attivi di tutto quello che accadrà e per farlo vogliamo essere noi gli interlocutori, non accettiamo più intermediari. Ecco perché siamo noi – conclude il Segretario Provinciale del Coisp crotonese - a voler portare sul tavolo della discussione le nostre problematiche e vogliamo farlo al più presto perché l’inerzia e il trascorrere del tempo non aggiusterà le cose.”

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI