Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 08 Luglio 2020

Inaugurato il centro di aggregazione per la promozione del successo formativo

INAUGURAZIONE 2

 

Presentato a Crotone il centro di aggregazione per la promozione del successo formativo. Il 22 luglio, presso la scuola media Anne Frank, la struttura è stata inaugurata ufficialmente. Il progetto ha preso il via grazie ad un finanziamento di 230.000 euro da parte di Fondazione con il Sud ed Enel Cuore.

In apertura lavori, Ida Sisca, dirigente dell’Istituto comprensivo Rosmini, ha dato il benvenuto ai presenti e sottolineato l’importanza del progetto che avrà come sede operativa la scuola media Anne Frank. Teresa Cortese, vice sindaco di Crotone e assessore alla pubblica istruzione ha evidenziato l’importanza che il centro avrà nel combattere la dispersione scolastica. Daniela Castagno a nome di Fondazione con il Sud e Rossella Sirianni per Enel Cuore hanno rimarcato l’impegno per lo sviluppo sociale delle fondazioni che rappresentano ed evidenziato i benefici che un simile progetto potrà portare al territorio. Il centro fa parte infatti di 10 progetti esemplari del Sud Italia selezionati tramite un bando pubblicato da Fondazione con il Sud nel 2010. Il prefetto Vincenzo Panico si è complimentato per l’iniziativa ed ha parlato della formazione come prevenzione dell’illegalità. Successivamente, Loris Rossetto, presidente dell’associazione Amici del tedesco, soggetto capofila del progetto, ha illustrato i punti salienti del centro e ha ringraziato i partner evidenziando che la collaborazione non può che portare frutti positivi. Lo stesso pensiero è stato espresso anche da Gino Murgi, sindaco di Melissa che ha anche parlato degli stretti legami esistenti tra il suo territorio e la Germania. All’evento è intervenuta anche Gerdis Thiede, a nome della sede centrale del Goethe-Institut di Roma. Anche lei ha ribadito i vantaggi che il territorio potrà ricavare dalla presenza di un centro di aggregazione. Lidia Russo, presidente dell’associazione Longlife Learning ha evidenziato lo spirito di squadra che animerà il progetto che sarà a servizio degli alunni delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado. In autunno inizieranno le attività didattiche. Il centro offrirà moduli di recupero scolastico, attività sportive, musicali e ricreative. Particolare attenzione sarà riservata agli alunni in situazione di disagio. Vi sarà inoltre una stretta collaborazione con il Trentino Alto Adige, in particolare con i partner Dream Srl e l’associazione Orizzonte Giovane di Tione di Trento. Grazie a questa sinergia si effettueranno almeno due campi scuola nella provincia di Trento e si attiverà a Crotone una scuola per genitori con esperti trentini e calabresi. Il centro offrirà anche a genitori, alunni ed insegnanti uno sportello d’ascolto con la presenza di una psicologa. Tutte le attività saranno gratuite. Il team del centro utilizzerà come metodologia il cooperative learning. Ulteriori informazioni è possibile reperirle all’interno del sito www.amicideltedesco.eu. All’inaugurazione hanno partecipato anche i rappresentanti di diverse associazioni del territorio con le quali il centro avvierà varie collaborazioni. Dopo i discorsi delle istituzioni e dei partner del progetto è stato offerto un buffet con tanto di torta e spumante per brindare all’avvio delle attività e con l’augurio di poter festeggiare negli anni successivi i successi del centro.

INAUGURAZIONE 1

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI