Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 14 Dicembre 2019

Una giornata indimenticabile per gli iscritti del “Centro Anziani” della Misericordia di Isola Capo Rizzuto

Si è conclusa ieri sera, col rientro ad Isola Capo Rizzuto alle 19.30, la gita dei 53 iscritti al “Centro Anziani” della Misericordia di Isola Capo Rizzuto.

 

GITA CENTRO ANZIANI

 

Tutto si è svolto secondo il programma ed i partecipanti si sono dichiarati entusiasti dell'esperienza. Ad accompagnarli, presso il Santuario della Madonna del Pettoruto in provincia di Cosenza, ci hanno pensato Suor Carmen, don Anthony ed il vice governatore della Misericordia di Isola Capo Rizzuto Franco Maiolo.

Gli anziani hanno quindi visitato il Santuario, alternando dei momenti di preghiera dopo la Santa Messa del Vescovo Benemerito, S.E. Mons. Domenico Crusco.

<<E’ stata, come al solito, una giornata indimenticabile – ha commentato il presidente del Centro anziani Peppino Cristiano – Il paesaggio era favoloso, c’era tanto verde ed, inoltre, abbiamo visitato il Santuario, trovando la sorpresa della Santa Messa celebrata dal Vescovo Crusco. Successivamente abbiamo fatto una passeggiata, abbiamo acquistato dei ricordini e poi alle 12.30 siamo andati a pranzare al ristorante “Insonnia”. E’ un luogo davvero incantevole, un paradiso, e questo spiega perché è amato dai vescovi per andare in ritiro spirituale>>.

Il Santuario Basilica del Pettoruto (che si trova a San Sosti in provincia di Cosenza), è uno dei luoghi di preghiera  più rinomati della Calabria, tanto caro anche agli emigrati dell’intera Regione; si trova presso San Sosti a 540 metri di altitudine.

È circondato da una catena di monti ultimi contrafforti del Pollino, la cui cima più alta è La Mula (m 1935). Al Santuario si arriva attraverso un andirivieni di tornanti che si incuneano nella montagna. Petruto, cioè pietroso, roccioso, irto di pietre, è il nome di tutta la zona. Da petruto facilmente l’espressione dialettale fece passare il nome al Santuario, che così diventò Santuario del Pettoruto.

Il Santuario del Pettoruto è centro di spiritualità, cuore della diocesi, è luogo d’incontro e di intensi momenti di religiosità popolare.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI