Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:960 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1529 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1053 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1754 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2513 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2018 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2008 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1959 Crotone

Ance-Unicredit, un accordo per la ripresa

Lo scorso 24 giugno il Presidente dell’ANCE Paolo Buzzetti e l’Amministratore Delegato di UniCredit Federico Ghizzoni hanno siglato un importante accordo denominato “ Ripresa Cantieri Italia “ che prevede lo stanziamento un plafond di 2 miliardi di euro per i prossimi 2 anni, prorogabile per altri 12 mesi, per finanziare nuovi sviluppi immobiliari a carattere residenziale, un osservatorio per monitorare il mercato e favorirne la trasparenza, una ``camera di compensazione`` per gestire le criticità e interventi mirati per la formazione, assistenza alle imprese italiane che lavorano all’estero.

Si tratta di una concreta risposta alla crisi dell’edilizia concertata tra la più grande Associazione di Categoria del comparto industriale ed uno dei maggiori Istituti di Credito che ha sempre riservato attenzione per il nostro settore – commenta soddisfatto Luigi D’Alessandro, Presidente dei Costruttori Crotonesi nonchè componente della Giunta nazionale dell’ANCE..

C’è stata alla base una forte volontà di unire le forze perché questa crisi ha investito tutto il mondo economico e una delle strade per uscirne è fare in modo che imprese e Istituti di credito facciano sistema – evidenzia D’Alessandro - In questo senso     “Ripresa Cantieri Italia” consolida la fiducia e la collaborazione tra credito e impresa con l’intento di sostenere le imprese associate, che investono in innovazione e qualità.

E’ importante - prosegue D’Alessandro – in questa fase sostenere finanziariamente una lungimirante politica di sviluppo di infrastrutture sul territorio, di promozione della sostenibilità e qualità delle costruzioni, una migliore offerta di edilizia abitativa, la riqualificazione del patrimonio esistente e un incentivo economico alle imprese ad investire in innovazione tecnologica e professionalità.

``Ripresa Cantieri Italia`` stabilisce i criteri per individuare le imprese e le iniziative da finanziare (la cui dimensione-target è fissata tra 3 e 15 milioni di euro) - conclude il Presidente di Ance Crotone – e sarà declinato a livello territoriale con forme di collaborazione quali un Osservatorio ANCE/UniCredit/Amministrazioni locali e un Tavolo di confronto congiunto per favorire una più efficace gestione delle criticità dei progetti in corso. Su tutto ciò a breve organizzeremo adeguati incontri illustrativi.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI