Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Gennaio 2021

Confindustria incontra la Stasi

I vertici di Confindustria Crotone hanno incontrato nel pomeriggio di ieri la Vice Presidente della Regione Calabria, Antonella Stasi, il Presidente della Società Aeroporto S. Anna, Roberto Salerno, ed il Direttore generale dello scalo crotonese, Marcella Maggiori.
Al centro del confronto la condivisione delle strategie di sviluppo dello scalo crotonese nel contesto regionale e le criticità legate alle politiche tariffarie di Alitalia.
Gli industriali crotonesi hanno espresso soddisfazione per i risultati positivi raggiunti dalla Società Aeroporto S. Anna sia in termini di aumento del traffico passeggeri che di sensibile riduzione delle perdite di bilancio nel 2010.
Il Presidente di Confindustria Crotone ha evidenziato con forza l’esigenza di proseguire il percorso di valorizzazione dell’Aeroporto S. Anna, a cui il
finanziamento dell’APQ da poco siglato dalla Regione Calabria può sensibilmente contribuire per migliorare la qualità delle dotazioni tecniche e per
fare dello scalo crotonese un punto di attrazione importante per il traffico passeggeri sullo Ionio. Sono state inoltre accolte con interesse le proposte della Regione di avvicinare l’utenza allo scalo crotonese attraverso un sistema di metropolitana leggera che utilizzi i tracciati ferroviari esistenti.
Gli industriali crotonesi hanno valutato positivamente le azioni poste in essere dalla società di gestione dello scalo crotonese per attrarre nuove compagnie aeree, per diversificare l’offerta e sostenere lo sviluppo turistico dell’area. In particolare gli industriali crotonesi hanno espresso forte interesse per le sinergie attivabili tra la struttura aeroportuale ed il sistema dei porti turistici dell’area, al fine di attrarre utenza turistica di qualità. Hanno quindi espresso forte condivisione per le scelte e le azioni che la Regione Calabria sta mettendo in campo per privilegiare interventi coordinati e strategici sulle due infrastrutture rispetto a scelte disarticolate e dispendiose.
In merito alle tariffe praticate da Alitalia, Confindustria Crotone ha ribadito la necessità che la compagnia di bandiera si ponga in una logica di sana competizione tra gli scali calabresi, per evitare gravose penalizzazioni proprio laddove la compagnia può godere dei vantaggi derivanti dagli oneri di servizio.
In merito alla proposta di realizzazione di un aeroporto della sibaritide, Confindustria infine ha espresso il convincimento che, pur nel rispetto delle
legittime aspettative di ogni territorio, è necessario privilegiare in questo momento scelte strategiche conformi agli indirizzi nazionali di razionalizzazione degli scali aeroportuali, al potenziamento dell’esistente ed alla integrazione delle risorse in una logica di sistema regionale che consenta di dare risposte alle esigenze degli operatori e dei passeggeri di tutta la Calabria.
I partecipanti al Tavolo hanno concluso l’incontro con l’impegno ad aggiornarsi sugli sviluppi futuri delle attività avviate.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI