Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 18 Luglio 2019

Pallavolo serie C, lo Starbene perde ancora

Semifinale di Ritorno Playoff

Starbene Crotone: Amoruso, Capria, Guerri, Liviera, Pesce, Pioli, Reale M. Reale S., Villirillo, Zappone, Stasi Libero, All. Piero Asteriti

Gallico: Barilla, Bilardi, Cangemi, Chirico, Dascola, Foti, Fulco, Genovese, Marra, Nava, Romeo, Tortora, Vadalà Libero, All. Dina Iasakova

Crotone - Gallico 0-3 Parziali 20/25 19/25 18/25

Arbitri: Walter Stancati e Luca Verta di Cosenza

E’ andata come doveva andare, il Gallico vince anche al ritorno, con un punteggio che non ammette repliche ma negli occhi dei crotonese resta l’immagine del palakrò gremito, commando ultras da serie A, e per la prima volta la diretta di una partita di volley su Radio Studio 97 grazie all’interessamento di Francesco Latella e dei suo collaboratori Saporito e Rizzo che hanno trasmesso per intero una partita per tutti coloro che non sono potuti essere presenti allargando il consenso di questo sport che ormai è diventato molto popolare e conosciuto.

Dopo la sconfitta dell’andata mister Asteriti aveva caricato la squadra a dovere per ripetere quantomeno la stessa partita anche al Palakrò purtroppo la sfortuna ha condizionato la squadra, una febbre ha dimezzato il valore di Pioli che riveste il ruolo di bomber della squadra, ovviamente tutte le compagne sno state chiamate ad un surplus di lavoro e questo ha evidenziato alcuni limiti soprattutto dei centrali Liviera e Villirillo ma anche dopo Capria le quali hanno subito gli attacchi delle avversarie che hanno sovrastato in ogni fondamentale la squadra pitagorica. La tesione gioca brutti scherzi al Crotone che capisce di dover rischiare qualcosa in più, la battuta è la cosa che viene peggio, errori a ripetizione danno certezza al Gallico che dal 8-8 piazza un break di 3 punti, time out tempestivo di mister Asteriti che tenta di rimettere equilibrio nella squadra, la regia di Miriam Reale diventa imprecisa e per l’attacco del Crotone diventa impossibile fare punto lasciando via libera al Gallico che accelera ancora grazie agli attacchi di Dascola che schianta la difesa di un Crotone che sembra arrendersi, sul 16-9, Pesce in un momento negativo esce e lascia il posto a Guerri, subito dopo Zappone prende il posto di Liviera, ancora un punto e Pioli lascia il posto a Silvia Reale, il Gallico molla la presa, il Crotone si rifà sotto grazie al cuore che la porta a mettere paura alle ospiti che sul 24-20 chiedono time out per chiudere prima possibile il set.

Al cambio campo mister Asteriti conferma il sestetto, il set sembra la copia del primo, con Genovese che sale in cattedra in particolare in difesa dove annulla gli attacchi del Crotone, il muro del Crotone fa acqua e per l’attacco del Gallico i particolare al centro con Bilardi diventa una spina nel fianco, 13-8 e 20-16 sono i time out del Crotone fino a quando resta in partita, Villirillo lascia definitivamente il posto a Capria ma la situazione non cambia, 25-19 è il punteggio finale che lascia poche speranze al Crotone.

Pioli scende in campo lo stesso ma sul 5-2 non ce la fa più, la febbre fino a giovedì mattina la debilitata, ha stretto i denti ma in queste partite serve ben altra condizione fisica, nelle file del Crotone Silvia Reale prende il suo posto e si cambia con Amoruso come ruolo, un sussulto porta il punteggio fino al 5-5, il pubblico s’infiamma gli arbitri perfetti nelle direzione fino a quel momento dimostrano esperienza di altre categorie, calmano gli animi e conducono sulla linea della tranquillità la partita che si chiude defintivamente dopo che mister Asteriti chiede time out 9-5 e al rientro in campo vede il divario allargarsi fino al 19-13 e poi 23-14, si aspetta solo l’ultimo punto del Gallico per salutare una stagione comunque fantastica dello Starbene Crotone.

Mister Asteriti: Una stagione tribolata di infortuni, una rosa quasi mai al completo per vari motivi non ci ha permesso di essere al livello di Gallico, speravamo che nelle settimane dei playoff potessimo convogliare tutte le nostre energie ed invece così non è stato, merito al Gallico che ha disputato una stagione esemplare ma complimenti anche alle mie ragazze che sono state brave a battere tutte le concorrenti di serie C ad eccezione delle due corazzate Gallico e Cirò Marina che non a caso disputeranno la finale per la promozione in B2.

Playoff Promozione in Serie B2.

Cav Gallico – Starbene Crotone 3-1 3-0

CiròMarina – Spinella Reggio C. 3-0 3-0

Finale Playoff domenica 5 giugno 2011

Cirò Marina – Gallico

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI