Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 22 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:802 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1453 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:982 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1680 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2435 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1948 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1939 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1889 Crotone

Pallavolo, semifinali play off, lo Starbene perde la prima

Gallico: Barilla, Bilardi, Cangemi, Chirico, Dascola, Foti, Fulco, Genovese, Romeo, Tortora, Vadalà, Marra libero, All. Dina Iasakova

Starbene Crotone: Amoruso, Capria, Liviera, Pesce, Pioli, Reale M. Reale S., Villirillo, Stasi Libero, All. Piero Asteriti

Gallico - Crotone 3-1 Parziali 27/29 25/23 25/16 25/23

Arbitri: Nicola Braile di Cosenza e Pierluigi Sodano di Vibo Valentia.

 

La gara valida per le semifinali di andata playoff promozione in b2 va al Gallico, ma i complimenti più grossi vanno divisi equamente tra le due squadre in campo, un Crotone con il cuore grande mette in crisi la corazzata affidata alla guida di Dina Iasakova ell’ultima settimana, vince il primo set, poi non riesce nel colpaccio del raddoppio e subisce il pareggio che si ripercuote nel 3° set dove il Gallico stravince 25-16 ma sul più bello il Crotone di mister Asteriti torna in gara e si porta ad un soffio dal 5° e meritato set ma sul 23-22 un svista del 2° arbitro non vede un muro out di Pesce e lascia via libero alla squadra loale che chiude il match con l’ennesimo 25-23.

La partita inizia con una grande tensione tra le due squadre, entrambi gli schieramenti si rispettano, il pubblico locale applaude alla coreografia del volley ultras Kr decine di persone che sostengono le ragazze con cori e tamburi, la partita non sale di tono perché il Crotone ed il Gallico sbagliano troppe battute, fino al 16-15 si assiste ad uno stillicidio di azioni sbagliate, le poche ricezioni che arrivano sono trasformate in punto dalle attaccanti di entrambe le squadre, un time out di mister Asteriti tolgie un po’ di tensione che porta un break di 4 punti tra le due squadre, sul 24-18 il set sembra chiuso ed invece la partita diventa spettacolare, il Gallico rimonta punto su punto e porta ai vantaggi il set, sul 27-27 grazie a Romina Pioli il Crotone chiude un set che stava compromettendo.

Cambio campo, le squadre confermano il sestetto inziale, il Crotone con Pioli e Pesce in 4, Liviera e Villirillo in 3, Reale in regia e Amoruso posto 2, il Gallico risponde con Dascola e Genovese in 4, Bilardi e Tortora in 3, e Chirico in regia e Foti in 2, l’equilibrio è sovrano, il pubblico si diverte e patisce la tensione che attanaglia le giocatrici, Dina Iasakova dispensa qualche consiglio utile alle sue ragazze che trovano un break sul 21-21, questa volta le fasi finali premiano la squadra locale che chiudono con un 25-23 un set emozionante e di livello sicuramente superiore al primo.

Il Crotone accusa il colpo, in crisi entra subito Pioli che paga una condizione fisica non ottimale, Villirillo lascia il posto a Capria, gli equilibri nel Crotone saltano, Stasi in giornata non positiva non riesce a coprire in ricezione le attaccanti di posto 4 in prima linea, sul 19-11 Reale prende il posto di Pioli, la tattica cambia, l’ordine è resistere per far rifiatare Pioli e Villirillo, il compito riesce ed il risultato arriva nel 4° set, dove il Crotone ritrova dopo un inizio di gara negativo un filotto di gioco e punti che rialzano la temperatura in campo e sulle tribune, Liviera (ottima la sua prova) trova punti al centro, la regia di Reale diventa perfetta quando serve spesso le attaccanti con muro scomposto, purtroppo la svista del 2° arbitro diventa pesante perché fatta sul 23-22 per il Gallico portando il punteggio sul 24-22 e non 23-23, il Crotone butta il cuore oltre l’ostacolo ma Dascola punisce ancora con l’ultimo attacco toccato dal muro che spiazza la difesa per quello che vale come match ball.

Mister Asteriti: la delusione per l’occasione sfumata è grande, diamo merito al Gallico per la bella prova e i complimenti alla coppia arbitrale che hanno arbitrato benissimo, peccato per l’unica svista in un momento topico ma sono cose che possono capitare, ora dobbiamo andare oltre e pensare alla gara di ritorno giovedì sera, spero che ci scrolliamo di dosso la tensione così da giocare con più tranquillità e sono sicuro che faremo un’altra grande prestazione speriamo solo confortata dal risultato.

Playoff Promozione in Serie B2. Semfinali di Andata

Gallico – Starbene Crotone 3-1

CiròMarina – Spinella Reggio C. 3-0

Semfinali di Ritorno Giovedì 26 Maggio 2011 ore 20,00

Starbene Crotone – Gallico

Spinella Reggio C. – Cirò Marina

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI