Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 18 Ottobre 2021

Berlusconi, Pacenza: i rapporti tra Pdl e Udc sono ottimi

“Le frizioni in atto tra Pdl e Udc a livello nazionale non devono e non possono in alcun modo interferire con gli ottimi rapporti che invece intercorrono fra i due partiti in Calabria. Tantomeno, le parole del premier Berlusconi, possono essere strumentalizzate ad arte, da media ed esponenti dell’opposizione, nei confronti della senatrice Bianchi la quale, proprio per suggellare questa sintonia politica tra Pdl e Udc in Calabria, è stata indicata come candidata a sindaco del centrodestra. Le parole pronunciate ieri dal presidente del Consiglio, riguardano altre questioni politiche, non certo la campagna elettorale di Crotone”.

Il presidente del Comitato regionale per la qualitĂ  e la fattibilitĂ  delle leggi, Salvatore Pacenza, interviene sulle reazioni e i contenuti della manifestazione elettorale organizzata ieri pomeriggio a Crotone dal centrodestra per sostenere la candidatura a sindaco della senatrice Dorina Bianchi.

“L’attenzione e l’enfasi rivolta ieri dal premier alle problematiche della città di Crotone e al suo territorio provinciale – prosegue ancora nel merito l’onorevole Salvatore Pacenza – sono del tutto insolite per un leader nazionale che giunge a visitare una realtà locale. Il presidente Berlusconi, infatti, al contrario di molti altri politici di grosso calibro, ha dimostrato di conoscere le noti dolenti che frenano lo sviluppo di una città un tempo realtà produttiva del Meridione. Tra porto (25 mln), aeroporto (50 mln), recupero antica Kroton (100 mln) e la promessa di un nuovo ospedale, il premier ha quantificato 175 mln di risorse in favore del Crotonese. Adesso, però, toccherà a noi amministratori del territorio vigilare, affinché questi finanziamenti vadano a buon fine”.

“Non può che trovare gioia e soddisfazione – conclude l’onorevole Pacenza – l’annuncio compiuto ieri dal premier all’indirizzo del mio amico Pino Galati che, a breve, verrà ingaggiato nella sua squadra di governo come sottosegretario. Un ruolo che l’onorevole Galati ha già dimostrato nelle passate legislature di saper ricoprire con competenza e capacità. A lui i migliori in bocca al lupo per questa riconferma di stima rivoltagli dal presidente Berlusconi”.

 

PubblicitĂ  laterale

  1. PiĂą visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilitĂ  del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI