Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 26 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:541 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1264 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1999 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1531 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1509 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1478 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1752 Crotone

Il PD sostiene la protesta dei lavoratori della Società dei Servizi

Il gruppo consiliare del Pd è solidale e sostiene la giusta protesta dei lavoratori della Società dei Servizi della provincia di Crotone che stanno manifestando a causa del mancato rispetto degli impegni presi dalla Giunta Zurlo nella seduta del Consiglio provinciale del Novembre 2009. Durante l’assise si è deciso di azzerare   i debiti pregressi e di ricapitalizzare   la società. Con l’impegno a rilanciarla, riqualificarla e rilegittimarla assegnandole nuovi e importanti servizi di gestione, anche per consentire il mantenimento dei circa 80 dipendenti. Zurlo sta venendo meno alle garanzie date a quei lavoratori, ma quel che è più grave sta disattendendo le scelte di indirizzo decise dal Consiglio provinciale. Una pesante responsabilità quella del rappresentante della provincia, che non sta tenendo conto della opportunità offerta attraverso quelle scelte consiliari di avere una gestione più economica ed efficiente rispetto al mercato esterno, così come del resto è previsto dalla legge che regola le società in house. Dopo due anni è cambiata solo il direttore della Società servizi, tenuta attualmente da un “manager” di fiducia di Zurlo, mentre la situazione societaria sta precipitando, a tal punto che è previsto un ridimensionamento notevole delle risorse in bilancio e nessun nuovo servizio, così come annunciato, da affidare alla società. Alla luce di quanto su esposto, il gruppo del Pd manifesta una forte critica sulla attuale gestione della società in house e sollecita una immediata discussione nelle sedi istituzionali Commissione e Consiglio, al fine di chiarire l’intera complessa situazione, affrontarla senza alcuna esitazione e trovare una soluzione che rilanci la società, tutelando le risorse umane presenti. Ritenendo che laddove gli enti pubblici hanno garantito gestioni efficienti, hanno tratto benefici dallo strumento delle società in house.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI