Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Il cinema di Isola Capo Rizzuto ritornerà ad essere un ….cinema!

CINEMA 009

 

er continuare a realizzare sempre meglio i suoi  fini statutari, che hanno come riferimento le quattordici opere di misericordia, compresa quella della promozione culturale, la Misericordia di Isola Capo Rizzuto ha perfezionato oggi l’acquisto dell’immobile denominato “ex Cinema Astorino”, che si affaccia proprio sulla Piazza del Popolo di Isola Capo Rizzuto, da lunghi anni chiuso e abbandonato.

Il contratto preliminare era stato stipulato con gli eredi del compianto signor Pietro Astorino l’8 aprile del 2011 ma la Misericordia aveva accolto sin dall’aprile del 2010 la proposta di vendita formulata - con il vincolo che l’immobile conservasse la sua originaria destinazione  - da alcuni degli eredi al Parroco di Isola Capo Rizzuto Don Edoardo Scordio e al Governatore dell’associazione Leonardo Sacco.

L’accordo economico di massima con i rappresentanti dei proprietari è stato trovato quasi subito e il Direttivo della Misericordia ha dato mandato al Governatore, sin dal 25 giugno 2010, a concludere il contratto.

Soltanto la necessità di ottenere le procure da tutti gli eredi ha fatto slittare di qualche mese la compravendita, fortemente voluta da entrambe le parti.

Gli eredi Astorino hanno rifiutato altre recenti offerte - comunque di gran lunga tardive rispetto alla scelta della Misericordia che risale, appunto, all’anno scorso - intendendo così manifestare fiducia nella Parrocchia e nell’Associazione per la manifesta capacità di accompagnare la comunità di Isola Capo Rizzuto in un percorso culturale, iniziato da più di trent’anni con tante altre iniziative ed attività similari. Anche questa iniziativa  rappresenta, fra l’altro,  un formidabile antidoto all’illegalità e alla incoltura della ‘ndrangheta.

 

I lavori per la ristrutturazione dell’edificio (che sarà anche sala multimediale e luogo in cui realizzare eventi, convegni, presentazioni di libri  ecc. ) saranno affidati mediante gara ad evidenza pubblica, come è già avvenuto per il “Centro sportivo” in corso di realizzazione e per il “Poliambulatorio specialistico” ormai quasi pronto. Inoltre, la Misericordia chiederà nuovamente alla Stazione Unica Appaltante di gestire la gara in questione allo scopo di coniugare trasparenza e prevenzione del fenomeno mafioso.

 

Un ultimo ma non meno significativo particolare: il nostro sarà il cinema… dei cittadini. Stiamo infatti studiando innovative forme di coinvolgimento della popolazione in questa nuova storia, scritta come sempre a più mani.

Isola sta cambiando!

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI