Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 24 Ottobre 2021

Scaramuzza: Grande successo per il concerto di Sergi Pacheco Portalés

Grande successo per il concerto del prodigioso giovane pianista catalano, Sergi Pacheco Portalés, tenutosi domenica 30 Maggio, alle ore 18:30, presso il Museo di Pitagora.

L’evento ha inaugurato il ciclo di concerti di musica classica dedicati al grande Maestro Vincenzo Scaramuzza e organizzati dalla Fondazione D’Ettoris nell’ambito del progetto: “Vincenzo Scaramuzza, genio internazionale della musica”.

Presenti alla serata anche le diverse autorità: il Vice Prefetto dott.ssa Eufemia Tarsi, Gabriele Mambor, colonnello del Carabinieri, Paolo Iodice, vicario del Questore e Carmine Guerriero, capitano della Guardia di Finanza colpite dalla straordinaria esibizione.

Il giovane artista, come ha affermato il direttore artistico del progetto, Francesco De Siena, << grazie alle sue eccezionali  doti tecniche ha spaziato dalla polifonia bachiana sino al pianismo percussivo di Bela Bartók, passando attraverso il lirismo delle due splendide mazurke composte in giovane età dallo stesso Scaramuzza, esibite con un’intensità ed una leggerezza rare>>.

Il pianista Pacheco è riuscito a rappresentare in maniera esemplare la tecnica del Maestro crotonese appresa e perfezionata sotto la guida del Maestro Sebastián Colombo, per quattro anni presso il Conservatorio di Utrecht.

Un evento nell’evento è stata la presenza dei Maestri Nora Doallo, allieva diretta del M° Scaramuzza, e di  Sebastián Colombo allievo di Maria Rosa Oubiña, formatasi a Buenos Aires con lo stesso maestro crotonese.

A loro è andato un profondo ringraziamento da parte del direttore organizzativo Maria Grazia D’Ettoris per aver insegnato in questi ultimi giorni a studenti dei conservatori calabresi e frequentanti gli istituti crotonesi ad indirizzo musicale, favorendo la conoscenza delle basi del pianismo scaramuzziano.

Il presidente della Fondazione Antonio D’Ettoris, ha infine ringraziato le autorità e i presenti illustrando l’obbiettivo del progetto.

Nel corso della serata è stato anche presentato il volume “Vincenzo Scaramuzza, dialoghi intorno all’uomo e all’artista” pubblicato dalla Fondazione D’Ettoris e curato dalla pianista e compositrice crotonese,  Angela Floccari.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI