Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Pino De Lucia: “Il triste e redditizio baratto di certi politici…”

Una recente ricerca dell’Istat dice che la spesa sociale per abitante in Calabria, è nove volte inferiore a quella di un abitante di Trento. Infatti nel 2008 la spesa sociale varia dai 30 euro pro capite della Calabria, ai 280 euro di Trento.

La cosa strana è che inversamente la spesa sociale dovrebbe essere più alta dove i redditi sono minori.

E’ assurdo infatti che in una regione come la Calabria, dove la disoccupazione rappresenta senza dubbio una delle problematiche più urgenti da affrontare, alla spesa sociale siano destinati solo pochi spiccioli.

Se questa situazione continuerà a persistere, il futuro, per i cittadini in difficoltà e per le strutture che operano nel terzo settore, sarà sempre e più che mai incerto, aumentando di conseguenza l’emarginazione delle classi più deboli.

E’ di qualche mese fa il grande sciopero di Reggio Calabria dove più di 2000 persone, tutti operanti nel campo del sociale, reclamarono a gran voce dei propri, fondamentali bisogni, contro una politica sorda e distante anni luce dal mondo della solidarietà.

Politica che sta inesorabilmente distruggendo tutto quello che in questi anni avevamo costruito: con grande sacrificio e fra mille difficoltà.

Ogni giorno leggiamo di strutture che sono costrette a cessare la propria attività, lasciando in seria difficoltà chi in quel momento trovava appoggio e grande conforto in persone che hanno fatto del volontariato una vera e propria missione di vita.

Anche nella nostra provincia, inevitabilmente, la situazione è diventata drammatica.

Pochi giorni fa, infatti, la Cooperativa Agorà ha dovuto forza cose chiudere la casa famiglia, che da 15 anni accoglieva bambini in difficoltà.

E il dolore degli operatori e dei bambini che si sono visti per l’ennesima volta “sfrattati” dalla loro casa, è indescrivibile. Un dolore che le parole non riescono a descrivere, ma che nel cuore di ognuno accresce la rabbia. Rabbia e sentimenti ribelli verso una certa politica e verso certi politicanti che evidentemente preferiscono barattare l’infelice sorte dei più deboli, con più “rassicuranti” e “redditizie” prebende…

 

 

 

 

Pino De Lucia Lumeno

Presidente Coop.Sociale Agorà Kroton

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI