Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 13 Ottobre 2019

Con Shakespeare partita l…

Ott 11, 2019 Hits:139 Crotone

Cerrelli difende gli abit…

Ott 04, 2019 Hits:417 Crotone

"Assaggiamo la Calab…

Ott 04, 2019 Hits:305 Crotone

Giornata Europea delle Li…

Ott 03, 2019 Hits:342 Crotone

Candelnight, a Scandale l…

Set 25, 2019 Hits:577 Crotone

Vernice, il cd dei "…

Set 23, 2019 Hits:636 Crotone

Volontariato: Crotone pul…

Set 20, 2019 Hits:555 Crotone

Premio Simpatia della Cal…

Set 18, 2019 Hits:591 Crotone

La Biblioteca Frassati continua a rinnovarsi

«La biblioteca è un organismo in crescita» così sosteneva il famoso bibliotecario indiano Shiyali Ramamrita Ranghanatan. Un’affermazione che la biblioteca Pier Giorgio Frassati della Fondazione D’Ettoris ha considerato prioritaria sin dalla sua nascita (13 maggio, 2003), attivando un rinnovamento librario annuale grazie soprattutto ai propri sforzi economici e all’aiuto di alcune grandi case editrici italiane. Partendo da un patrimonio privato di settemila libri, la biblioteca vanta oggi, oltre quarantamila documenti delle più svariate discipline. Anche per l’anno 2019, la Frassati continua l’opera di riqualificazione del suo patrimonio, acquistando un totale di 512 libri e 27 film in dvd. L’ultimo consistente aggiornamento è stato possibile grazie ai fondi elargiti dalla Regione Calabria in seguito alla partecipazione all’Avviso Pubblico per "Interventi finalizzati a sostenere il funzionamento delle biblioteche e degli archivi storici calabresi", grazie al quale la Fondazione ha proposto il “Catalogaboratorio”, un laboratorio didattico di catalogazione, completamente gratuito, per i ragazzi degli istituti superiori di Crotone. In gran parte il materiale acquistato è stato scelto dai ragazzi partecipanti all’iniziativa e visionato dalla Fondazione. La crescita del patrimonio è avvenuta tenendo conto delle importanti regole di biblioteconomia. Considerando innanzitutto il proprio patrimonio librario, gli obiettivi della Fondazione D’Ettoris, quali incentivare le nuove generazioni all’amore per la lettura e stimolare la frequentazione delle biblioteche. Si è tenuto conto anche delle richieste dell’utenza e del patrimonio delle altre biblioteche del territorio, il tutto per offrire un maggiore e più efficiente servizio alla popolazione non solo locale. Il risultato è stato quello di un incremento di documenti di importanti autori delle diverse classi miranti a una crescita culturale ed educativa dei più giovani. Nella scelta degli acquisti è stata, inoltre, valutata l’importanza di testi adatti a sviluppare la capacità nei ragazzi di fantasticare perché come scriveva Michael Ende:«Quando un uomo perde la capacità di fantasticare, perde anche i suoi valori più profondi, che è invece importante tenere ben presenti nella realtà, per poter creare ed inventare. E se di quando in quando non facciamo un viaggio nella fantasia alla riscoperta dei nostri valori, essi andranno perduti».

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI