Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 17 Luglio 2019

Maria Taglioni: 11 diplomande agli spettacoli di fine anno

Ben undici alunne della Maria Taglioni Dance Project di Crotone giorno 26 e 27 Giugno si diplomeranno presso il Teatro Apollo nell’ambito degli “Spettacoli di fine anno”.

La scuola di danza Maria Taglioni Dance Project di Luana Petrozza e fra le poche scuole di danza, forse l’unica, riconosciuta dal MIUR Calabria.

Dal primo Settembre 2017 l’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha inserito la scuola crotonese nell’Albo Regionale delle scuole non paritarie in ottemperanza alla legge 27/2006.

Le ballerine hanno già sostenuto l’esame tecnico alla presenza del commissario esterno, etoile Claudia Zaccari, il giorno 13 e 14 Maggio, adesso al teatro Apollo presenteranno quello che in gergo tecnico si chiama passo d’addio (la parte artistica dell’esame). Giorno 26 Giugno con la Suite dal balletto “BAYADERE” – coreografia di Giusy Grande after M. Petipa – saranno di scena Bruno Marika e Ruberto Teresa.

Il giorno dopo con la Suite dal balletto “LA BELLA ADDORMENTATA” – coreografia di Stefania Greco after Petipa – sarà la volta di Citati Giorgia Azzurra, Cordua Alessia, Manfreda Maria Pia, Marra Claudia, Pantuso Alessia, Perziano Miriam Rita, Polimeno Maria Francesca, Rullo Alessandra e Sculco Gaia.

Madrina delle diplomande, nelle due serate sarà la brasiliana Raquel Tormin, insegnante e ballerina. 

Due giornate di grande danza quelle che la Maria Taglioni Dance Project presenta sul palcoscenico del teatro Apollo nelle quali saranno coinvolti tutti gli alunni della scuola, dalla predanza ai diplomati, che si alterneranno in coreografi di danza classica, danza contemporanea e Hip Hop, con un susseguirsi di singole variazioni e esibizioni di gruppi.

Come ogni anno sarà  propostala trasposizione in chiave contemporanea del balletto classico; dopo “ROMEO E GIULIETTA”, la “CARMEN” quest’anno sarà presentato “COPPELIA” – coreografia di Pasquale Lucas Greco – di particolare interesse,  perché coinvolge tanti ballerini e tutti gli Insegnanti della Scuola,

La Direzione, a seguito delle tantissime richieste ricevute, ha pensato di riproporre “La Leggenda del Canonico Basoino” ovvero la rievocazione storica  nel 500’ del  ritrovamento dell’immagine della Madonna presentata sul  sagrato del Santuario di Capocolonna il primo Giugno nell’ambito dei festeggiamenti religiosi.

Buon lavoro e buon divertimento a tutti.        

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI