Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 15 Novembre 2018

Maria Taglioni: Beatrice Alessandra Ranieri al "Balletto di Toscana"

Beatrice Alessandra Ranieri della Maria Taglioni Dance Project è stata ammessa, con una borsa di studio, alla Scuola del Balletto di Toscana e a giorni partirà per Firenze.

Un’altra giovanissima che lascia la nostra Città per inseguire il suo sogno  di affermazione nel mondo della danza; scelta di vita “ opportunità o necessità ” .

E’ difficile  scindere i due sentimenti in modo netto, sicuramente s’intrecciano e si accavallano  e sono frutto della difficile realtà nella quale vive la Città di Crotone, la Calabria ed il meridione tutto.

Beatrice ha iniziato a frequentare la Maria Taglioni Dance Project da giovanissima, ha studiato danza classica con la Maestra Afrodita Sarieva, Raquel Tormin e Stefania Greco, danza contemporanea con il Maestro Pasquale Lucas Greco, Hip Hop con Chiara Marino e Frank Polvere

Ha frequentato numerosi stage con prestigiosi Maestri nazionali ed internazionali; giovanissima, insieme al suo gruppo, ha partecipato e vinto tantissimi concorsi, crescendo si è proposta anche come solista sia nel settore  classico e contemporaneo vincendo  primi premi e prestigiose borse di studio.

  Lo scorso 24 Giugno, presso il teatro Apollo, ha conseguito il Diploma, presentando insieme al suo gruppo una Suite dal Balletto “ Le Corsaire “.

  Da tempo lei, la sua famiglia e la Direzione della Maria Taglioni, si sono chieste, che fare dopo, quale percorso intraprendere per  diventare una ballerina professionista.

   La scelta è caduta sulla Scuola del Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini perché è una delle poche realtà italiane che con la sua Compagnia giovanile “ Junior BallettO di ToscanA, offre un  tirocinio professionale.        

In una nota esplicativa è riportato della compagnia si legge: “L’organico artistico ‘under 21’ della Compagnia, di media dimensione  in grado di ‘riempire’ ogni palcoscenico, in termini competitivi con le programmazioni dei Teatri italiani ed europei, si rinnova sensibilmente di anno in anno, trovando molti, quasi tutti i protagonisti degli ultimi debutti, importanti contratti in Compagnie e Gruppi di danza professionali in Italia e soprattutto all’estero” .

Certo superare  una  audizione in questa prestigiosa scuola, essere ammessi nella sezione di classico e di contemporaneo con una bella e consistente borsa di studio è sinonimo di buone potenzialità e ottima preparazione tecnica; Beatrice ha tutto questo insieme ad una notevole volontà nella ricerca di realizzazione il suo sogno,

Buon lavoro Beatrice “.

Quest’anno anche Dalila Savazzi, altra ballerina della Maria Taglioni Dance Project,  ha partecipato all’audizione della scuola di Firenze, è stata ammessa al corso di danza contemporanea, ricevendo anche una borsa di studio, poi lei e la sua famiglia hanno deciso ….. di rimandare in futuro.

   E qui ritorniamo all’interrogativo iniziale    “opportunità o necessità ” . 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI