Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 27 Luglio 2017

Michele Affidato premia i grandi del cinema internazionale

Tutto pronto per la XIV edizione del Magna Graecia Film Festival, kermesse che ospiterà artisti internazionali di altissimo profilo che dal 29 luglio al 5 agosto saranno presenti a Catanzaro, nella suggestiva location del porto marinaro. Non poteva mancare, naturalmente, l’arte del maestro orafo crotonese Michele Affidato, creatore delle ormai famosissime “Colonne d'Oro” che saranno assegnate a personaggi del cinema italiano ed internazionale. Quest’anno Affidato consegnerà una delle sue creature a Tim Roth, attore di grande fama che ha ottenuto nel ’96 la nomination all’Oscar per “Rob Roy” di Michael Caton-Jones ed ha interpretato tanti film di successo, come "La leggenda del pianista sull'oceano" di Giuseppe Tornatore. Alla conferenza stampa per la presentazione dell'evento erano presenti il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, il vice sindaco e assessore alla Cultura Ivan Cardamone, l’assessore al Turismo Alessandra Lobello, il presidente del consiglio comunale Marco Polimeni, i consiglieri regionali Wanda Ferro, Mimmo Tallini e Baldo Esposito e l’ex presidente della Camera di Commercio di Catanzaro, Paolo Abramo, sempre vicino alla manifestazione e, naturalmente, il maestro orafo crotonese. La kermesse cinematografica, ideata e diretta da Gianvito Casadonte, si conferma sempre più internazionale e non poteva che essere Michele Affidato l’artista in grado di realizzare un premio all’altezza della situazione. Ma oltre a Tim Roth prenderanno parte al Festival anche Michele Placido, Riccardo Scamarcio, Alessio Boni, Alessandro Haber e Bianca Nappi e ancora Marco Bonini, Greta Scarano, Andrea De Sica, Ernesto Mahieux, Herbert Ballerina, Francesco Paolantoni, Massimo Poggio, Paolo Ruffini. Il Patron Casadonte si è riservato alcuni nomi di altri importanti ospiti che saranno comunicati nei prossimi giorni. L'edizione 2017 sarà legata al ricordo di uno degli interpreti italiani più conosciuti e apprezzati: Marcello Mastroianni. La giuria di quest’anno, il cui presidente onorario è Ettore Scola, sarà composta da Alessandro Haber, Alessio Boni, Sebastiano Somma, Antonello Fassari, Gianfrancesco Lazotti e Tonino Zangardi. Prestigiosa, infine, sarà la presenza dell’archeologo di fama mondiale Zahi Hawass che presenterà il dramma “Il loto e il papiro” scritto da Francesco Santocono. Ma il Magna Graecia Film Festival è solo il primo di una serie di appuntamenti importantissimi nell’agenda del maestro orafo crotonese reduce dal "World of Fashion" svoltosi nei giorni scorsi a Roma. In molte occasioni saranno presentate le sue nuove collezioni, ma non mancheranno nemmeno gli appuntamenti religiosi che il maestro crotonese ritiene vitali non solo dal punto di vista professionale ma soprattutto spirituale. A breve infatti avverrà l’incoronazione della Madonna di Czestochowa, “la Madonna tanto amata da Giovanni Paolo II” di cui l’orafo crotonese ha ricevuto il prestigioso incarico per la realizzazione dei nuovi diademi che firmeranno lo storico evento del 300° anniversario della prima incoronazione della Madonna polacca avvenuta per mano  Papa Clemente XI°. In agenda ci sono anche il Premio Cassiodoro di Squillace, il Premio Alda Merini di Catanzaro, il prestigioso Premio Letterario Caccuri diventato uno dei premi di saggistica più importanti d’Italia dove con la sua “Torre d’Argento” saranno premiati personaggi illustri della letteratura italiana. In particolare quest’anno i tre finalisti saranno Giampiero Mughini, Antonio Padellaro e Giulia Innocenzi . Il “Pitagora d’argento”, opera realizzata per rappresentare la cultura della sua terra, sarà invece consegnato a diversi artisti tra cui Il volo, Nek, Mannarino, Renga, Mannoia, Piero Pelù, Benji & Fede, il Lyd-Edm Festival, Marra Guè, Mario Biondi ed altri ancora. Tra i tanti impegni spicca sicuramente la  creazione di una scultura realizzata per la rassegna cinematografica “Le Giornate del Cinema di Maratea” che sarà consegnata a personaggi del gota del cinema italiano come Cristian De Sica e Leonardo Pieraccioni. Il dolcissimo tour de force estivo del maestro Affidato terminerà a settembre all’Arena di Verona dove con una sua creazione verrà assegnato un premio alla carriera ad un grande artista italiano.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI