Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 18 Aprile 2021

Accordo tra Provincia e l'Asp per i defibrillatori

defibbrillatori

 

Nel 2005 la Provincia di Crotone, nell’ambito del progetto di defibrillazione precoce denominato “Hera-Heart-Una scossa per la vita”, aveva provveduto ad acquistare alcuni defibrillatori che erano stati affidati ai sindaci dei comuni con un protocollo d’intesa che prevedeva a carico degli Enti locali le spese relative alla sostituzione delle placche e delle batterie. A tale impegno, però, la quasi totalità delle amministrazioni comunali non è stata in grado di far fronte. Si imponeva, perciò, la necessità di dare continuità al progetto attraverso altre forme. Per volontà dell’assessorato provinciale alle Politiche sociali si è lavorato alla stesura di un protocollo d’intesa tra l’Ente intermedio, presieduto da Stano Zurlo e l’Azienda sanitaria provinciale per la concessione dei defibrillatori in comodato d’uso gratuito (per cinque anni) all’ASP. Quest’ultima  assume gli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria, compresi l’acquisto del materiale di consumo e le verifiche periodiche degli strumenti. Inoltre il materiale per l’addestramento dei soggetti addetti all’utilizzo dei defibrillatori viene assegnato al SUEM 118 dell’Azienda sanitaria provinciale. Il protocollo, di cui la Giunta provinciale ha preso atto in una recente seduta, questa mattina è stato firmato negli Uffici della Provincia. Per l’amministrazione provinciale ha firmato il vicepresidente Ubaldo Prati, per l’Asp il Commissario straordinario Rocco Antonio Nostro. Erano presenti, altresì, gli assessori provinciali Maria Adele Bottaro e Giovanni Lentini.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI