Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:976 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1538 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1062 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1764 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2523 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2027 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2018 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1969 Crotone

La Provincia attenta al rischio idrogeologico

L’amministrazione provinciale di Crotone, presieduta da Stano Zurlo, sta assegnando grande attenzione alle problematiche del territorio crotonese, ed in particolare, alla mitigazione del rischio idrogeologico ed idraulico. Si tratta di un problema che investe l’intero territorio provinciale in maniera sempre più incombente. Grazie ai finanziamenti assegnati dalla Regione Calabria, in esecuzione dell’ordinanza di protezione civile n° 3741 del 18/02/2009, la Provincia di Crotone ha programmato una serie di interventi diretti a fronteggiare l’emergenza idrogeologica crotonese, conseguente agli eccezionali eventi avversi che hanno interessato il territorio nel gennaio 2009. Dalla programmazione si è passati all’esecuzione. Sono stati, infatti, consegnati una serie di lavori di ripristino dell’officiosità idraulica. In particolare nel territorio del Comune di Cutro “Torrente Purgatorio” i lavori sono stati aggiudicati all’impresa Costruzioni Generali Filosa Sante S.r.l., per un importo di  euro 154.885,29; nel territorio del Comune di Crotone “Fiume Passovecchio” aggiudicati all’impresa Costantino Costruzioni Generali S.r.l, importo finanziamento euro 500.000,00 e “Torrente Falcosa” che saranno eseguiti dall’impresa Cavicchini Costruzioni Generali di Cavicchini Gaetano & C. S.n.c. e finanziati per un importo di euro 150.000,00. Il presidente della Giunta, Stano Zurlo, esprime piena soddisfazione per il lavoro sin qui svolto dal Settore Demanio fluviale e Protezione Civile in riferimento alla realizzazione degli interventi programmati. Per quanto attiene gli interventi espletati in situazione di emergenza a causa degli intensi eventi alluvionali che hanno interessato il territorio nei mesi scorsi, l’Ente intermedio intende abbracciare una politica di gestione del rischio, passando da una impostazione di base “riparatoria” ed incentrata sull’emergenza, ad una cultura di previsione e prevenzione, diffusa a vari livelli, imperniata sull’individuazione delle condizioni di rischio e volta all’adozione di interventi finalizzati alla minimizzazione dell’impatto degli eventi.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI