Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:705 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1429 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:954 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1657 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2407 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1921 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1911 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1863 Crotone

Incontro d’arte con l’orafo Gerardo Sacco

2016-05-30-PHOTO-00000081

Si è tenuto lo scorso 30 maggio lo speciale “Incontro d’arte con l’orafo Gerardo Sacco”, giornata conclusiva di un'esaltante progetto di "Alternanza Scuola-Lavoro" che ha visto la collaborazione tra il Liceo Scientifico Filolao di Crotone e la nota azienda orafa crotonese.

Si è concretizzata l’idea progettuale nata all’inizio dell’anno scolastico grazie all'unione d'intenti tra Gerardo Sacco, la dirigente Antonella Romeo, la prof.ssa Maria Fatima Romeo, responsabile del progetto per la scuola, ed il tutor aziendale Giacomo Salatino.

All'incontro ha preso parte anche l'Amministratore Unico della Gerardo Sacco, la Dott.ssa Viviana Sacco, che ha sottolineato l'importanza di seguire le proprie attitudini artistiche e manuali che, se coltivate nel modo giusto, possono costituire quel vantaggio competitivo che fa la differenza nel mondo del lavoro: "Ampliate la vostra visione del lavoro, diversificate le vostre competenze senza limitarvi all'ambito di studio che decidete di intraprendere".

Gli alunni delle classi 3E, 3I, 4E,4I e 5E hanno avuto la possibilità di apprendere un linguaggio artistico antico e sempre nuovo, ma anche l’occasione per affinare il proprio senso estetico e sviluppare una profonda sensibilità artistica e, più in generale, acquisire consapevolezza del grande valore dell’arte in quanto bene comune da tutelare a livello individuale e sociale.

In una fase preliminare del progetto gli studenti hanno realizzato alcuni piatti in ceramica coperti nella superficie dall’ingobbio e decorati con la tecnica del graffito. Nelle raffigurazioni i quattro elementi vitali, quali aria, acqua,terra e fuoco, ma anche elementi d’ispirazione vegetale di origine greca. Tra queste: la moneta argentea incusa dell’antica Kroton raffigurante il tripode; un mosaico di epoca romana tardo repubblicana (I sec. A. C.) presente nel sito archeologico di Capocolonna, ma anche la rappresentazione di un serpente, pregevole testimonianza d’arte musiva presente nella chiesa di Sant’Adriano a San Demetrio Corona.

Grazie al supporto del reparto creativo della Gerardo Sacco, i ragazzi hanno impreziosito le loro opere, incastonando nei manufatti dei fregi in argento. Evidente l'entusiasmo nei volti delle quindici studentesse che hanno espresso la loro gratitudine al Maestro Sacco per la grande opportunità offerta dall'azienda, durante la quale hanno cercato di “assorbire” ed assimilare quanto possibile per poterne ricavare beneficio ed indicazione per il futuro.

Dall’esperienza è perfino nato un dibattito sulla possibile collaborazione con il Maestro Sacco e sull’eventualità della nascita di un polo collaborativo vero e proprio, proposto dalle ragazze stesse.

L’ Alternanza Scuola-Lavoro è un modello di apprendimento innovativo che consente ai ragazzi della scuola secondaria superiore di entrare in contatto diretto con il mondo del lavoro combinando così in un unico progetto formativo l’educazione formale, l’educazione informale e l’esperienza di lavoro. La Gerardo Sacco condivide questa nuova visione della formazione, ed è per questo motivo che, ogni qual volta se ne presenta la possibilità, offre il suo supporto a tutte le scuole del territorio.

Le creazioni verranno esposte in occasione dell'evento organizzato dalla Gerardo Sacco per dare nuova veste allo showroom crotonese, previsto mercoledì 1 giugno 2016 dalle ore 18:30.

2016-05-30-PHOTO-00000098

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI