Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 26 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:532 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1259 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1994 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1524 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1502 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1471 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1746 Crotone

Primo compleanno per l'ostello di San Leonardo di Cutro

Lunedì 11 aprile 2016, alle ore 16.30, l’ostello Bella Calabria di San Leonardo di Cutro spegne la prima candelina. Il progetto, finanziato da Fondazione con il Sud, ha alla base l’utilizzo di un bene confiscato, utilizzato come ostello. L’ostello ha aperto i battenti nel aprile del 2015 e da allora ha ospitato persone provenienti da Germania, Austria, Trentino, Toscana, Lombardia, Veneto, Puglia e Lazio. Tutti gli ospiti sono rimasti colpiti dalle bellezze naturali del territorio e dalla cordialità della gente. Tutti gli ospiti hanno detto: “ma come mai qui il turismo non è sviluppato?”. Ad aprile dello scorso anno, grazie alla gara degli scioglilingua, sono arrivati tedeschi, toscani e pugliesi. A maggio alcune classi hanno fatto tappa presso l’ostello per campi scuola all’insegna dell’apprendimento delle lingue e del rispetto delle regole. A giugno grazie alla collaborazione con Libera sono arrivati gli universitari della Luiss e della Bocconi assistiti dai pensionati della CGIL di Treviso. A luglio i primi trentini e giovani per campi linguistici. Ad agosto la band musicale trentina del GMA ed un gruppo di veneti hanno apprezzato le spiagge incontaminate. A settembre altri veneti. Sempre in autunno si è svolto un interessante campo della legalità italo tedesca grazie anche al sostegno dell’Istituto Ciao-Tschau, sostenuto dai Ministeri degli Esteri di Italia e Germania e dal Goethe-Institut. Studenti del liceo linguistico di Crotone e del liceo Galilei di Hamm hanno lavorato insieme all’insegna del rispetto delle regole, hanno visitato varie zone ed incontrato diversi magistrati presso il Tribunale di Crotone. In più occasioni l’ostello ha accolto studenti e dirigenti del comune di Hamm. Molto positiva la collaborazione con realtà del territorio come Libera, il WWF e la Proloco di Strongoli. L’ostello ha anche ospitato più volte dirigenti della Croce Rossa tedesca. L’obiettivo delle attività del progetto è quello di promuovere il territorio e far capire la ricchezza presente nella provincia di Crotone. Il progetto Willkommen&Welcome è gestito dall’associazione Amici del tedesco. Tra i partner: il comune tedesco di Hamm, la cooperativa trentina Orizzonte giovane, l’Istituto Dante Alighieri di Innsbruck, l’Istituto comprensivo Rosmini, l’Istituto alberghiero di Le Castella e la UISP di Crotone. Ulteriori info sulle attività del progetto è possibile reperirle nei siti: www.willkommencrotone.it e www.bellacalabria.org.

All’evento di lunedì pomeriggio parteciperanno oltre ai partner del progetto, anche l’Ambasciata della repubblica Federale di Germania, Fondazione con il Sud, l’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina, il Prefetto di Crotone, il Procuratore della Repubblica di Crotone, l’associazione Libera, la Croce Rossa di Mainz, alunni dell’Istituto Alberghiero di Le Castella, del Liceo Linguistico Gravina e dell’Istituto comprensivo Rosmini di Crotone, Istituzioni ed Autorità.

Sempre lunedì 11 aprile, alle ore 11.00, presso l’Istituto alberghiero di Le Castella, l’associazione Amici del tedesco conferirà alla docente di tedesco Anna Tricoli il premio “Diffusione della lingua tedesca”. All’evento parteciperà il Goethe-Institut e l’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI