Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 25 Gennaio 2021

Isola Capo Rizzuto - Concluso con successo il convegno sul femminicidio

DSC_0731

Si è concluso con grande successo il convengo indetto dal comune di Isola Capo Rizzuto dal tema “Femminicido, Violenza Psicologica”, un tema delicato ma troppo spesso ignorato e sottovalutato, soprattutto in ambito familiare. La violenza psicologica molto spesso precede la violenza fisica, la donna viene offesa, denigrata, umiliata. Atteggiamenti che il più delle volte, col tempo, sfociano poi in violenze fisiche, che purtroppo in diversi casi portano persino all’omicidio. Per essere più corretti, al femminicido. Un argomento delicato, un convegno voluto fortemente dal vice sindaco Carmela Maiolo supportata dal primo cittadino Gianluca Bruno, dalle consigliere Carmelina Bruno e Manuela Parisi e dall’ex assessore Francesca Stillitano, ancora molto vicina all’amministrazione. Quasi tre ore di convegno, argomenti toccanti che hanno suscitato l’interesse del numeroso pubblico, storie vere, storie di vita quotidiana, tante volte così surreali da sembrare trame di film, ma purtroppo è realtà. Interessanti tutti gli interventi, spezzati poi da musica e poesie, inerenti sempre all’argomento della violenza sulla donna. Dopo i saluti del sindaco Gianluca Bruno e l’introduzione alla serata del vice sindaco Carmela Maiolo, il microfono è poi passato alla moderatrice Luisa Bennardo, che ha condotto egregiamente la serata. Il convegno è quindi proseguito con gli interventi degli ospiti, tutti sentiti e partecipati, sono intervenuti in ordine la d.ssa Virginia Ciaravolo, psicocriminologa e presidente dell’associazione nazionale “Mai più violenza infinta”; D.ssa Anna Caputo, psichiatra presso l’ospedale civile di Crotone; Don Edoardo Scordio, parroco di Isola Capo Rizzuto; Serafina Cavaliere, avvocato di Isola Capo Rizzuto; Rossella Loprete, assistente sociale di Isola Capo Rizzuto. Tutte figure importanti nei casi di violenza, infatti, ognuna di loro ha spiegato quando e come rivolgersi alle figure professionali per determinati problemi, hanno raccontato episodi con la quale hanno avuto a che fare in passato e soprattutto lo stato della donna di oggi, emancipata da un lato, ma ancora vittima in tante famiglie. Non solo di violenza, ma anche di condotte, spesso ritenute normali, che inducono la stessa a sentirsi inferiore all’uomo. Anche questa è violenza psicologia dalla quale bisogna presto uscirne. Presenti al convegno gli assessori Carmine Parisi e Francesco Pullano, il consigliere Carmine Timpa, il comandante dei vigili Francesco Iorno. Presenti inoltre le forze dell’ordine ed un nutrito pubblico. Infine, l’amministrazione comunale ringrazia gli sponsor che hanno permesso di organizzare questo convegno a costo zero: Piante e fiori Magnolia, FlorArteCaterisano, Eracleo Sofà di Rocca, lo staff InfoBr di Gino Bruno per la fornitura e la gestione del Service e la lavorazione Audio/Video di tutta la serata.

DSC_0697

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI