Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Ottobre 2021

Isola Capo Rizzuto - Progetto “A… Mare il Mare”

Il sindaco Bruno e il presidente Frustaglia duranta una giornata di pulizia del mare

L’amministrazione comunale di Isola Capo Rizzuto, da sempre in prima fila a difesa del proprio territorio e di iniziative per preservarne la bellezza e la storia, finanzia e collabora in parte attiva nel progetto “A..Mare il Mare” , proposto dall’Associazione Isola Ambiente Apnea, in collaborazione con il gruppo sportivo della Lega Navale Italiana Sezione Le Castella e l’aiuto delle attività commerciali del territorio. L’obbiettivo di questo progetto è quello di far conoscere, alle nuove giovani generazioni che sono il futuro del nostro paese, la necessità di difendere il territorio e soprattutto il nostro mare, da tutto ciò che può metterlo in pericolo. Il progetto, fortemente voluto dall’assessore all’istruzione Francesco Pullano e dalla consigliera con delega alle pari opportunità Manuela Parisi, prevede la collaborazione delle scuole medie del Comune di Isola di Capo Rizzuto: Gioacchino da Fiore, Karol Wojtyla e Istituto Paritario Antonio Rosmini. Saranno complessivamente circa 250 gli alunni chiamati a partecipare al progetto.

L’assessore Francesco Pullano parla con soddisfazione di questo progetto di crescita: “Questo progetto consentirà al Comune di Isola di Capo Rizzuto, di essere uno dei primi d’Italia nel concretizzare l’accordo intercorso a Gennaio 2015 tra il MIUR (Ministero dell’Istruzione) e la F.I.P.S.A.S. (Federazione Italiana Pesca Sportiva ed Attività Subacque) al fine di insegnare ai bambini a porsi correttamente nei confronti dell’ambiente”.

 

Sulla stessa linea la consigliera Manuela Parisi: “Se ben recepito, questo progetto, sarà un vanto per l’amministrazione Comunale di Isola di Capo Rizzuto che, comunque, su questi temi è da sempre disponibile ad impegnarsi, per cercare di coniugare la necessaria tutela del territorio con le necessarie politiche di sviluppo dello stesso”.

 

Andando più nello specifico, il progetto si dividerà in tre fasi:

 

  1. Lezioni teoriche svolte all’interno delle aule, dai soci dell’ASD Isola Ambiente Apnea esperti del settore che opereranno servendosi anche di documentazione video e cartacea nelle classi delle scuole medie del comune di Isola di Capo Rizzuto.
  2. Realizzazione di un “elaborato” che potrà essere svolto sia in forma singola che di gruppo (cartellone, tema, video, poesia, ecc.) da parte degli alunni partecipanti al progetto; i lavori prodotti saranno verificati da un’apposita giuria e, l’opera vincitrice, sarà esposta nelle sale del Comune di Isola di Capo Rizzuto.
  3. “Giornata operativa”, durante la quale si provvederà materialmente a controllare e ripulire un sito del nostro territorio, scelto di concerto con l’amministrazione comunale; la pulizia avverrà sia a terra ad opera dei ragazzi partecipanti al progetto, che sott’acqua ad opera dei soci delle Associazioni proponenti e altre società della Regione Calabria.

 

I temi principali che saranno affrontati durante le lezioni saranno finalizzati, soprattutto, a porre l’attenzione sulla necessità di salvaguardare il mare, inteso come bene primario del territorio, principale volano anche di sviluppo dello stesso, e quindi si parlerà di: Ambiente marino “ideale”; Ambiente marino inquinato; Cause dell’inquinamento; Danni provocati all’ecosistema dall’abbandono di prodotti inquinanti. Rimedi: Il riciclaggio dei prodotti più inquinanti; Ritorno all’ambiente marino “ideale”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI