Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 28 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1298 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1342 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1611 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2291 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2701 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2767 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2546 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3583 Crotone

Forzanuova denuncia “Scempio a Capo Colonna!”

10906075_10204693081220624_9094504300589648958_n

Non bastavano le opere d’arte abusive nel centro della Piazza né un progetto di riqualificazione aberrante del castello di Carlo V a placare l’avidità di questa classe politica che sta distruggendo nel peggiore dei modi le risorse storiche della nostra città di Crotone, adesso tocca al promontorio di Capo Colonna, un tempo sacro al culto di Hera Lacinia e da sempre una miniera a cielo aperto (anche se coperta) di storia e cultura!

Da qualche mese era stato reso pubblico un progetto che di ambizioso e di rivalutante dal punto di vista archeologico non ha assolutamente nulla ma, vista l’eco di dissensi ottenuto sembrava essere stato accantonato quasi sperando in un rinsavimento di questi pseudo-tecnici che invece ce lo hanno proposto quasi a fatto compiuto e con l’avvio di lavori di distruzione di un’area considerata ancora “sacra” da tutto il popolo crotonese.

A quanto risulta dopo la beffa del progetto “Antica Kroton” la piovra si avventa adesso a distruggere anche la speranza che da una zona ad alto potenziale storico-turistico-culturale si potesse tirar fuori una risorsa economica a basso impatto ambientale che portasse un sospiro di sollievo al gia’ vessato e maltrattato popolo crotonese.

Forza Nuova si oppone allo stupro di Capo Colonna!

Non abbiamo bisogno di cemento dove si potrebbe far risorgere l’antico fasto di Kroton!

E non si tentino giustificazioni adducendo motivazioni finanziarie perché è noto che con la stessa cifra impiegata per questo mostruoso progetto si potrebbe far rifiorire non solo il sito in questione ma anche l’economia di una città sofferente.

Le brutture a cui ci ha abituato questa amministrazione scellerata sembrano non aver mai fine e la cosa peggiore è che si perpetuano costantemente senza tenere conto del malcontento generale e, peggio ancora, senza consultare progettisti qualificati e disinteressati al guadagno immediato ed innamorati di questa terra!

Quello che Forza Nuova chiede è di fermare lo scempio e dar modo ad archeologi seri di proporre interventi di miglioramento e riqualificazione vera nel rispetto di quelle che sono le testimonianze della grandezza di quella che fu Kroton!

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI