Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 19 Settembre 2017

Primo tavolo tematico della Task force per le infrastrutture

Si è tenuto nella mattina di oggi, venerdì 25 febbraio, presso la Camera di commercio di Crotone, il tavolo di lavoro tematico sull’aeroporto della Task force per il potenziamento delle infrastrutture della provincia di Crotone. La task force, costituita lo scorso 7 aprile, è composta da soggetti pubblici e privati operanti nel settore dei trasporti o della gestione di infrastrutture ed è finalizzata ad affrontare la questione infrastrutturale in maniera integrata e ad approntare eventuali iniziative volte a risolvere le criticità del sistema infrastrutturale provinciale. La creazione della task force rientra in un progetto ideato dalla Camera di commercio di Crotone ed in fase di realizzazione in collaborazione con la società del sistema camerale Uniontrasporti, che ha come obiettivo l’individuazione delle priorità di intervento e delle relative opportunità di finanziamento di azioni tese a migliorare l’infrastrutturazione del territorio crotonese.

Dopo il primo incontro costitutivo della task force, si è optato per procedere con un ordine di lavoro incentrato su singoli tavoli tematici aventi ad oggetto aeroporto, porto, strade e ferrovie, per poi concludere il progetto con un evento finale volto a dare integrazione alle istanze ed alle iniziative affrontate in occasione dei tavoli.

Al tavolo di lavoro odierno, ristretto ai soggetti interessati dalla tematica aeroportuale, erano presenti, oltre al presidente dell’ente camerale Fortunato Roberto Salerno: Aurelio Misiti (Onorevole); Emilio De Masi (Consigliere regionale); Roberto Micucci (Capo di gabinetto della Prefettura di Crotone, Fabio Pisciuneri (Provincia di Crotone); Marcella Maggiori (Aeroporto Sant’Anna Spa); Roberto Federico (Presidente Ordine degli Ingegneri); Raffaele Nicotera (Ordine degli Ingegneri); Antonio Amodeo (Ordine degli Architetti); Anna Oppido (Collegio dei Geometri); Raffaele Falbo (Cgil); Pasquale Scerra (FIT Cisl); Domenico Tomaino (Uil), Francesco Maria Lagani (Ance). All’incontro era inoltre presente lo staff di progetto della Camera di commercio di Crotone e di Uniontrasporti.

Dopo una relazione tecnica sul piano di sviluppo dell’aeroporto effettuata dal direttore generale Marcella Maggiori, la discussione ha avuto inizio e si è dipanata con grande interesse dei presenti.

Numerosi sono stati gli spunti di riflessione e le proposte presentate al Tavolo, ricondotte a sintesi dal presidente Salerno: “E’ oggi fondamentale la competenza, l’esperienza ed il ruolo di ciascuno dei soggetti rappresentati in seno alla Task force – sono le parole di Salerno – è altrettanto importante, inoltre, che il lavoro dei tavoli tematici sia letto in un’ottica di intermodalità, indispensabile per lo sviluppo del nostro territorio”.

Grande condivisione del percorso avviato è stata espressa da tutti i partecipanti che hanno evidenziato l’esigenza di lavorare su un percorso di velocizzazione delle iniziative in campo in ambito infrastrutturale che porti a concretizzare la fattibilità delle stesse.

Anche l’on. Aurelio Misiti, intervenuto con grande interesse al tavolo, ha manifestato il proprio sostegno: “Apprezzando il lavoro finora effettuato dalla Task force – ha affermato Misiti - manifesto la mia piena disponibilità a sostenere nelle sedi centrali di governo il percorso avviato, nella piena convinzione che la fascia Ionica rappresenti l’area a maggiore potenziale di sviluppo”.

Infine, i partecipanti alla Task force, essendo a conoscenza che è in corso di valutazione presso la VI Commissione la delibera della Giunta regionale di rimodulazione dei fondi Por per le infrastrutture, avendo apprezzato l’attenzione finora attestata dalla Giunta sulla questione infrastrutturale della provincia di Crotone, auspicano che nella stessa delibera possa essere finanziata la realizzazione di uno studio di fattibilità per la creazione di una metropolitana leggera nell’area crotonese funzionale allo sviluppo dell’aeroporto di Crotone.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI