Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Esposto al Prefetto sulla Convenzione Eni Spa - Soc. Ionica Gas/Comune di Crotone

Di seguito l'esposto che Fabrizio Meo, Saverio Marafioti e Antonio Nicoletta hanno presentato al prefetto di Crotone

Ecc.mo

Prefetto della Provincia di Crotone

Oggetto: Atto di convenzione Eni Spa, Soc. Ionica Gas - Comune di Crotone.

Eccellenza,

quanto ci apprestiamo ad esporLe riguarda una questione che tanta apprensione sta portando in città e da cui dipende il futuro non soltanto economico di questa nostra Comunità.

Trattasi del paventato rinnovo dell’atto di convenzione Comune di Crotone / Eni spa, per la verità scaduto e colpevolmente non rinnovato già nel luglio del 2011.

La gravità di un tale mancato rinnovo è tanto più inaccettabile ove si consideri che con tale accordo si sarebbero dovute stabilire precise modalità tramite cui studiare le cause del fenomeno della subsidenza, oltre che stabilire le modalità di erogazioni di ingenti somme in favore della Città di Crotone.

Purtroppo le ingenti somme all’uopo erogate in ottemperanza del primo accordo intercorso fra le parti e risalente al mese di luglio del 2008 che pure avevano un preciso vincolo di destinazione sono state, sicuramente in tutto o in parte, dirottate per altro e ciò in spregio persino alle stesse pattuizioni pure in un primo momento intercorse tra il Comune di Crotone ed il colosso energetico.

Un fatto questo grave e documentato.

Ed in effetti ciò che maggiormente sconcerta in tutta tale vicenda è proprio la mancanza di rispetto di un metodo trasparente che avrebbe al contrario dovuto consentire, in ossequio alle stesse pattuizioni intercorse con l’Eni, una precisa tracciabilità delle somme di denaro pure dall’Eni elargite nel triennio 2008/2011, una constatazione obiettiva che certo non fa ben sperare per il futuro.

Al di la di quanto sin qui rappresentatoLe preoccupa la totale disattenzione da parte dell’Amministrazione comunale, rispetto a tutte quelle istanze che associazioni e cittadini hanno rivolto al fine di domandare trasparenza.

In allegato Le trasmetto le osservazioni formulate da alcune associazioni e da numerosi cittadini, proposte ed osservazioni che hanno ad oggetto l’atto di rinnovo di cui è causa.

La presente è perciò sottoscritta per adesione anche dai rappresentanti delle suddette associazioni.

Va evidenziato come la trasparenza invocata sia stata persino negata ai Consiglieri Comunali i quali si sono visti rifiutate le loro più elementari loro prerogative.

Si consideri a riguardo che la bozza d’accordo predisposta dall’Amministrazione, neppure è transitata nelle competenti Commissioni consiliari permanenti, pur trattandosi di un punto ripetutamente posto all’ordine del giorno del Consiglio Comunale di Crotone.

Che dire poi del ritardo addirittura di anni con cui si è inteso inserire all’ordine del giorno le interrogazioni sull’argomento inoltrate dal sottoscritto Consigliere Comunale.

Trattasi anche questo di un fatto d’inaudita gravità che con la presente formalmente denunzio e qui di seguito documento, domandando anche sul punto un suo pronunziamento che eviti per il futuro il ripetersi di una siffatta gravissima violazione, fermo restando l’estrema gravità di quanto avvenuto.

Oggi Eccellenza, associazioni, cittadini e tutti coloro i quali hanno apprezzato il suo sempre indefesso impegno in favore di questa nostra martoriata ed amatissima terra, Le domandano pubblicamente un suo autorevole intervento ed a tal fine, sin d’ora, Le richiedono di poterla incontrare al più presto per poterle esporre la gravità di fatti e l’urgenza del provvedere.

Certi come siamo della sua sicura vicinanza a problematiche tanto cruciali per il destino della nostra terra e dei nostri figli La ossequiamo.

Si allega:

 

  1. Atto di Convenzione Eni Spa / Comune di Crotone, stipulato nell’anno 2008;
  2. interrogazioni Consigliere comunale Fabrizio Meo con allegata lettera di protesta e di sollecito rivolta al Sindaco;
  3. proposta di rinnovo atto di transazione resa pubblica per la prima volta nel mese di maggio dell’anno 2014 dall’Amministrazione Comunale di Crotone;

2) comunicazione inviata da Associazioni e dai Cittadini Crotonesi al Sindaco del Comune di Crotone; all’Eni Spa ed alla soc. Ionica Gas avente ad oggetto il paventato rinnovo dell’atto di transazione Eni Spa – Ionica Gas / Comune di Crotone, scaduto nel mese i luglio del 2011.

Consigliere Comunale

avvocato Fabrizio Meo

Per Democrazia Orizzontale

dott. Saverio Marafioti

Per Osservatorio Energia Ambiente

dott. Antonio Nicoletta

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI