Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 15 Agosto 2020

Romeo e Giuletta con il sostegno della Provincia

romeo

 

La cultura al servizio della rete per il sostegno alle fasce dei soggetti con difficoltà di inserimento nella vita sociale quotidiana. Sulla scorta di questo assunto l’Amministrazione provinciale di Crotone, guidata da Stano Zurlo, per interessamento dell’assessore Giovanni Capocasale, ha inteso sostenere una bella serata, promossa nei giorni scorsi, al Teatro Apollo dalla cooperativa sociale “Baobab”. Sono stati gli ospiti del Centro diurno di riabilitazione psichiatrica “Giovanni Paolo II°”, che la cooperativa gestisce, a mettere in scena lo spettacolo “Romeo e Giulietta” del grande drammaturgo e poeta inglese William Shakespeare. Attori speciali per una serata davvero speciale. Diretti dall’associazione “Teatro della Maruca”, eccellenza crotonese nel panorama culturale, per la regia e l’adattamento di Carlo Gallo e Alessio Totaro, gli attori hanno riscosso un significativo successo tra il pubblico presente che ha tributo all’originale compagnia teatrale un lungo applauso. Ciò  a dimostrazione delle grandi potenzialità degli ospiti-attori. Durante la serata si sono esibiti anche altri artisti locali come Chico Nesquik e Ilaria Paturzo. L’assessore Giovanni Capocasale, sebbene il periodo del suo assessorato sia breve, ha cercato e cercherà sempre di sostenere con un’attività propositiva tutte quelle attività necessarie per la crescita culturale dei cittadini di questa provincia, sostenendo e promuovendo con sensibilità le iniziative di quanti, con impegno, passione e professionalità, lavorano nel delicato settore dell’inserimento sociali di soggetti in difficoltà.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI