Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 29 Novembre 2020

Grazie al vescovo Graziani, nasce il polo culturale diocesano

don_Serafino_Parise

 

L’Istituto paritario “Benedetto XVI”, nato grazie al lavoro indefesso dell’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina, Monsignor Domenico Graziani, in soli cinque anni, è riuscito a proporre un’offerta formativa e culturale che ha permesso a questa scuola di ottenere proficue collaborazioni per servire concretamente questo territorio. Ed è su queste basi che vuole continuare a crescere. In tal senso, l’intenzione della Diocesi di Crotone-Santa Severina è di diventare un riferimento “extra ordinario” per l’intera collettività. Non si rivolge, dunque, solo ai ragazzi e ai giovani, ma anche ai cittadini – “uomini di buona volontà - che vogliono arricchire il proprio bagaglio culturale, così da spenderlo in una zona marginale e di scarso interesse nazionale. Vorremmo poter dire attualmente, ma temiamo che questa distanza non farà altro che aumentare. I corsi che oggi vi presentiamo, sono solo l’inizio di un progetto, nuovo, concreto, che porteremo avanti con impegno e dedizione. Intanto il Corso di preparazione per i test universitari, per i corsi di Laurea in: Medicina e Chirirgia; Odontoiatria; Professioni sanitarie; Ingegneria; Economia; Giurisprudenza. Soprattutto nell’intento di evitare ai ragazzi delle scuole superiori di dover frequentare questi corsi in altre regioni e di migrare anche per questo primo approccio con il mondo universitario. I docenti incaricati saranno: Assunta Santoro, Cristina Adamo, Angela Chiaranza, Giovanni Sculco, Francesca Bellusci, Stefano Cidone, Rocco Lacaria, Danila Perziano. Inoltre, verrà avviato il Corso di dizione “Parole e parole” tenuto dalla docente del Benedetto XVI Rossella Napolano, che si occuperà di fornire le nozioni di base di una corretta espressione linguistica; Il Corso di comunicazione che avvalendosi dell’esperienza accumulata da due giornaliste calabresi, Raffaella Salamina e Rossana Caccavo, oltre che dell’apporto di altri giornalisti nazionali, offrirà un primo approccio alla conoscenza del mondo dell’informazione e delle regole deontologiche alla base di questo sempre più complesso mestiere. Il corso si avvale del patrocinio de I Giornalisti cattolici e della presenza, in qualità di relatore esterno, del Segretario del sindacato dei giornalisti della Calabria, Carlo Parisi, il quale chiarirà alcuni aspetti fondamentali di questo mestiere; il Corso di lingua inglese, i cui docenti sono: Alessandra Messina, Erminia Imbrogno, Rosmary Stratoti e che è finalizzato al conseguimento della certificazione Cambridge e KET, PET ed FCE. Infine, il Corso di base ECDL, i cui docenti sono: Giovanni Sculco e Stefano Cidone, per la certificazione della patente europea del computer.

Il Polo culturale diocesano legato diocesano che gravita intorno alla scuola paritaria “Benedetto XVI” vuole tracciare una via giusta e sana che spinga questa popolazione ad una maggiore comprensione del mondo che la circonda e che rischia di emarginalizzarla, qualora si dovesse rinunciare ad una crescita culturale. La cultura è un fiore che sboccia solo grazie ad una cura costante, umile, volenterosa. In tal senso siamo certi, in qualità di responsabili, di trovare cuori e menti aperte allo scambio ed al desiderio di conoscenza. Un futuro, in tempi tanto complicati, è necessario costruirlo per amore. Per amore della terra e dei suoi abitanti. Con passione e correttezza, avendo in mente il traguardo del miglioramento collettivo. Ed è questa la passione che guida la Diocesi in questo progetto.  

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI