Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:144 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:340 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:434 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:419 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:737 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:722 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:746 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:691 Crotone

Una grande orchestra per un grande concerto

Chernivsty Phialrmonic Orchestra

 

Una grande orchestra, per un grande concerto, per augurare un anno sereno e felice a tutta la cittadinanza è stato quello al quale abbiamo assistito, Venerdì 03 Gennaio 2014, presso la Basilica Cattedrale.

Una scelta veramente oculata che il Rotary Club in collaborazione con la Società Beethoven, ha voluto offrire alla città e marchesato.

La Basilica era gremita in ogni ordine di posti e i presenti non hanno lesinato gli applausi meritatissimi da una formazione artistica “Chernivsty Philarmonic Orchestra” veramente di grande ed indiscusso livello.

Suono corposo ed affascinante, sia degli archi che dei fiati che hanno contribuito non poco per creare sia il fascino viennese nei Valzer di strass sia la creatività musicale e timbrica russo- baltica.

Una vera compagine affiatata diretta magistralmente dal M° Yosip Sozansky che ha saputo far cantare nella melodia italiana di Verdi e Rossini e far travolgere l’uditorio con i ritmi incalzanti di Bizet (Carmen) e Brahms (Danze Ungheresi).

Un concerto davvero spumeggiante che ben s’inserisce in questa mini stagione artistico- musicale che il Rotary e la Società Beethoven ci stanno regalando e che si concluderà il 02 febbraio 2014.

Il programma come dicevamo molto bello e ricco di espressività comprendeva:

G. Verdi - “Luisa Miller” - Sinfonia, J. Brahms - “Danza ungherese n° 1” , J. Strauss - “Kaiservalzer” , P. Mascagni - “Cavalleria Rusticana” ,   G. Verdi -   “Giovanna d’Arco” , J. Strauss - “Voci di Primavera”   (Valzer), G. Rossini - “Barbiere di Siviglia” ,   J.Strauss - “Sangue Viennese” , J. Strauss - “Il Pipistrello” , J. Brahms -“Danza Ungherese n°5” , J. Strauss - “Annen Polka” , J. Strauss - “Voci di Primavera” .

Una bella e affascinante serata che mettendo alle spalle un anno non certo facile, ha voluto augurare un 2014, ricco e allegro come le Polke e gli splendidi Valzer degli Strass Viennesi.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI