Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 18 Ottobre 2021

La Beethoven inaugura i festeggiamenti di san Giuseppe

Orchestra_Giovanile_O.Stillo_Chiesa_S.Giuseppe_1

 

Continuano senza sosta gli appuntamenti artistici dell’Orchestra da Camera Giovanile “O.Stillo” ,                           costituita e gestita dalla Società Beethoven A.C.A.M. di Crotone.

Appuntamenti che si alterano fra concerti in chiesa allietando la liturgia e progetti artistici realizzati con Trii, Quartetti e Gruppi da 12 a 15 elementi, costituiti da archi, fiati e cembali.

Sabato 12 marzo, l’intero gruppo ha ufficialmente, con un concerto molto bello, inaugurato                         i festeggiamenti in onore di San Giuseppe, naturalmente presso l’omonima chiesa fortemente voluto dall’infaticabile Don Salvatore Pisano.

È il terzo anno consecutivo che l’Associazione collabora con il capitolo della chiesa che organizza questo evento molto bello e ricco di spirito religioso.

Il gruppo da camera formato da docenti ed alunni del Liceo Musicale “O.Stillo”                                          con la partecipazione straordinaria del soprano Erminia Zurlo e del tenore Franco Di Rico,                   non sono voluti mancare all’appuntamento presentando un programma molto bello                                    che ben s’inseriva sia nei festeggiamenti, sia nel periodo quaresimale che viviamo.

Il programma infatti comprendeva:  J. Pachelbel  -  “Canone” , R. Rossellini - “Il discorso sulla montagna”, Anonimo -  “Trisaghion” , j. S. Bach - “Aria sulla IV corda” , G. Rossini -  “Dal tuo stellato soglio” , dal “Mosè” - J. Handel -  “O mio Signore” ,  P. Mascagni - “Intermezzo” da “Cavalleria Rusticana” , G. Verdi - “Vergine degli Angeli” da “La Forza del destino”.

Orchestra_Giovanile_O.Stillo_Chiesa_S.Giuseppe_2

 

La cornice della chiesa di San Giuseppe di Crotone, è stata infatti il luogo adatto per carpire e godere delle splendide melodie proposte in un silenzio e misticismo che solo la Chiesa sa trasmettere.

Dalle armonie senza tempo a quelle più contemporanee nelle quali al voce umana si amalgamava mirabilmente con gli strumenti aiutando a godere di momenti in cui anche il silenzio era e creava musica e preghiera.

Un organismo quello dell’orchestra “O.Stillo” che è ormai patrimonio della città e che con professionalità, dedizione e spirito altruista partecipava costantemente alla crescita e alla vita culturale del territorio.

Facendo gli auguri di sempre maggiori successi ai nostri giovani che rinunciando a divertimenti,                si mettono al servizio della comunità, ci auguriamo che altri gruppi similari possano nascere e crescere, aiutando una comunità in crisi a ritrovare se stessa e la voglia di essere sempre migliore.

Applausi calorosissimi, e, al piacere di ritrovarsi presto per altre e belle occasioni, è stato l’augurio di Don Pisani all’intera orchestra.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI