Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 25 Ottobre 2021

Tesoriere: in che mani siamo caduti!

Ringraziamo il padre eterno per averci regalato il governatore Scopelliti e la vice presidente Antonella Stasi.

La Calabria aveva proprio bisogno di questo grande uomo politico per finalmente ripianare tutti i debiti della sanità e fare diventare competitiva la Calabria.

Abbiamo vissuto anni di angoscia perché la Calabria è stata sempre il fanalino di coda della nazione, ma per fortuna con l’elezione di Scopelliti a presidente, la nostra regione ha fatto passi da gigante in soli tre anni di gestione.

L’esperienza maturata da Scopelliti durante il mandato a sindaco del Comune di Reggio Calabria, l’ha trasferita tutta nella nuova gestione della Regione Calabria.

Per dare accelerazione al processo di rinnovamento, ha avuto il coraggio e la lungimiranza di traghettare gran parte dell’apparato burocratico e politico, dal Comune di Reggio Calabria agli uffici regionali, perché vuole raggiungere gli stessi obiettivi!!

Tale sua azione è la dimostrazione che i frutti e i traguardi raggiunti a suo tempo nel Comune di Reggio Calabria con il noto disavanzo comunale, lo hanno convinto a promuovere parte dell’apparato comunale, sia burocratico che politico, conferendo loro sia ruoli dirigenziali presso gli uffici regionali che politici con l’elezione a consiglieri regionali e a parlamentari della nostra repubblica.

Nel settore trasporti, prima dell’elezione di Scopelliti a presidente, i calabresi riuscivano a viaggiare con i treni e con gli autobus, anche se con qualche piccolo disagio, ma subito dopo la sua elezione le cose sono radicalmente cambiate, perché con il modello “Reggio” trasferito alla Regione e dopo l’annuncio dell’arrivo di una pioggia di milioni di euro, il settore trasporti in Calabria è cambiato radicalmente, finalmente i calabresi potranno raggiungere facilmente ogni località, a piedi.

La sanità e’diventata una tra le migliori eccellenze esistenti in Italia per organizzazione, tant’è che in alcune strutture si passa direttamente dalla vita alla morte.

Il debito sanitario è diminuito con grande facilità attingendo risorse finalizzate e destinate allo sviluppo.

Le prospettive lavorative per i giovani hanno raggiunto il culmine, al punto che hanno trovato una stabile occupazione e sono disponibili migliaia di posti pronti ad essere occupati da giovani provenienti dalle altre Regioni, grazie all’azione politica di Scopelliti.

Il turismo ha fatto passi da gigante, la Regione con l’ausilio della vice presidente Antonella Stasi, dopo tanto impegno, ha annunciato da mesi che farà attrezzare alcuni porti, come quello di Crotone, per dare avvio all’attività delle navi da crociera per incrementare il turismo; forse si è confusa, con molta probabilità si riferiva ai barconi degli immigrati che hanno riempito le nostre coste!!!

Il territorio della provincia di Crotone grazie all’interessamento di Scopelliti e della vice presidente Stasi ormai è cresciuto tantissimo e grazie al loro interessamento, lo scalo aereoportuale è stato potenziato e fa gola a prestigiose compagnie, come la Ryanair che dopo l’annunciata sottoscrizione del contratto, concordato grazie principalmente all’intermediazione della Stasi, ha iniziato ed intensificato i suoi voli da Crotone per le principali città italiane ed europee, tant’è che i crotonesi lamentano l’assordante rumore dei motori a qualsiasi ora !!

Purtroppo i cittadini di Crotone dopo un’attenta osservazione nei nostri cieli si sono resi conto che quei rumori assordanti non erano gli aerei di linea promessi dalla stasi , ma gli aerei in dotazione alla protezione civile impegnati allo spegnimento degli incendi boschivi.

Peccato che ancora non si è riusciti a portare a termine il taglio degli alberi in prossimità dello scalo crotonese, perché pare sia interessata ad un contratto anche la compagnia air france per i voli intercontinentali dopo il mancato accordo con la ryanair!!!

La Stasi è veramente intraprendente nel suo ruolo!!

Il territorio della provincia di Crotone non ha mai avuto amministratori così attenti rispetto a quelli del passato!!

Tutte le risorse dei fondi europei disponibili sono e saranno spesi per la Calabria in tutti i settori, rispettando ogni dettame legislativo vigente; prova ne è che l’Europa ha richiesto la restituzione di diversi milioni di euro impiegati in agricoltura in maniera irregolare prevalentemente nella nostra regione!!

Scopelliti è veramente bravo oltre che capace e questa volta a fine mandato sicuramente non troveremo alcuna sorpresa nei nostri conti, ma se ciò dovesse verificarsi il presidente anche questa volta è estraneo perché la gestione è dei burocrati e non dei politici che hanno solo potere di indirizzo politico!!

Povera Calabria e povera Crotone, in quali mani siamo caduti!!

avv. Ottavio tesoriere

ex consigliere regionale f.i.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI