Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 19 Agosto 2022

Enzo Foglia, la seconda g…

Lug 28, 2022 Hits:487 Crotone

Al Taormina Film Fest tri…

Lug 20, 2022 Hits:487 Crotone

La nuova raggiera in oro …

Giu 30, 2022 Hits:664 Crotone

Imparare a realizzare un …

Giu 22, 2022 Hits:685 Crotone

Sacro Cuore: una devozion…

Giu 20, 2022 Hits:717 Crotone

La Fondazione D’Ettoris t…

Giu 14, 2022 Hits:1038 Crotone

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:1018 Crotone

duemila euro in beneficienza al reparto di pediatria

Si è svolta nella serata del 6 agosto scorso, presso il The Maida Mare, Lido Casarossa, la serata di beneficenza organizzata dai giovani imprenditori e professionisti appartenenti alle organizzazioni: Ance, Confindustria, Anga, Aiga, Confacit, Leo Club e Rotar Act.L’iniziativa, denominata “Uniti per donare un Sorriso”, ha visto un’attiva partecipazione da parte dei componenti di tutti i gruppi di giovani, che devolveranno il ricavato al reparto di Pediatria dell’Ospedale S. Giovanni di Dio, per l’acquisto di particolari macchinari. Ottima la risposta da parte della comunità di giovani del crotonese, che con la loro partecipazione all’evento hanno consentito di raggiungere un ricavato di circa 2.000 €, che nei prossimi giorni sarà consegnato direttamente dai Presidenti dei suddetti Gruppi al reparto di Pediatria. «L’iniziativa di noi Giovani - dichiara il presidente dei Giovani di Ance, Daniele Vrenna – è un chiaro segnale di come, nonostante il periodo di crisi, i Giovani non smettono mai di porre attenzione verso le tante situazioni di disagio, di cui spesso si ignora persino l’esistenza, coniugando con ottimi risultati, impresa, beneficenza ed il sapere fare squadra».Dello stesso parere Sabrina Gentile, presidente dei Giovani di Confindustria, che evidenzia come i giovani si siano spesi, per la buona riuscita dell’evento, con un senso profondo di responsabilità e desiderio di fare del bene.Fabrizio Zurlo, Presidente del Rotar Act e Francesco Brugnano del Leo Club, hanno dichiarato il loro entusiasmo per la riuscita dell’evento (ripreso dalle telecamere di Esperia Tv presente con il suo editore Fabiola Marrelli), augurandosi, che la splendida sinergia che si è creata tra i vari gruppi di Giovani, possa segnare l’inizio di una lunga serie di attività insieme.Vittoria Zurlo, Presidente di Anga( Associazione Nazionale Giovani Agricoltori), sottolinea come tale occasione dà testimonianza del forte legame che i giovani imprenditori e professionisti hanno con il territorio, scegliendo di devolvere l’intero ricavato della serata all’Ospedale della propria città. Concordi anche Federico Ferraro, presidente di Confacit ed Emanuela Rizzo per Aiga.Per l’ottima riuscita dell’evento un particolare ringraziamento va a tutti i componenti dei Gruppi Giovani, anche se non citati, ed a Francesco Calindro, gestore del The Maida Mare ed ai DJ Daniele, Alberto e Giuseppe, che con la loro musica hanno divertito i presenti.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI