Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Riunione in Confindustria sull'Aeroporto S. Anna

Un progetto per valorizzare gli attrattori turistici ed un impegno a sostenere finanziariamente l’Aeroporto S. Anna con una programmazione di medio termine. Di questo hanno parlato i Presidenti delle Associazioni di categoria e degli Ordini professionali ed i segretari delle Organizzazioni sindacali nell’incontro convocato da Michele Lucente, Presidente di Confindustria Crotone.

Per continuare a dare operatività allo scalo crotonese è necessario garantire la sottoscrizione di quel 13% di capitale che ancora manca all’appello e che è fondamentale per scongiurare il rischio della messa in liquidazione della società. Su questo il Presidente di Confindustria ha chiesto un impegno concreto da parte degli operatori privati, delle associazioni di categoria ma anche dei cittadini attraverso un azionariato diffuso che consenta di ripartire l’onere finanziario su una platea vasta di soggetti.

E’ però necessario che questo impegno sia accompagnato dalla decisione anche dei Comuni del crotonese di contribuire al finanziamento annuale dello scalo crotonese. Su un fabbisogno stimato pari a circa due milioni di euro l’anno, Regione, Provincia, Comune di Crotone e comuni del territorio potrebbero garantirne la copertura suddividendo l’importo, con un esborso di circa sessantotto mila euro per ciascuna amministrazione, o anche meno con una partecipazione più importante da parte della Regione e della Provincia. Questa in sintesi la proposta di Lucente che ha messo in evidenza la necessità che siano effettive le ricadute economiche sul territorio del traffico turistico incoming. “Le Associazioni, sostenute dai soggetti pubblici, oggi hanno il dovere di elaborare una proposta progettuale per mettere a sistema attrattori turistici e servizi in grado di generare spesa e quindi economie concrete sul nostro territorio” ha dichiarato Lucente nel corso dell’incontro.

Al termine della riunione, il Presidente di Confindustria Crotone ha ringraziato i partecipanti che si sono impegnati a verificare all’interno dei propri organismi fattibilità, modalità e tempi di realizzazione della proposta.

 

 

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI