Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Luglio 2020

Ubaldo Prati presenta la sua candidatura

da sinistra- Fabrizio Zurlo-Angela Chimenti-Ubaldo prati-Maria Adele Bottaro-Michele De Simone

da sinistra- Fabrizio Zurlo, Angela Chimenti, Ubaldo Prati, Maria Adele Bottaro, Michele De Simone

 

Giorno 23 gennaio 2013 si è svolta , presso il bar chicco di grano a Crotone la presentazione del candidato Ubaldo Prati che correrà nella prossima competizione elettorale nella lista al senato di Fratelli d’Italia, il neo partito di Centrodestra che fa capo all’ex Ministro della Gioventù Giorgia Meloni ed a Guido Crosetto. Grande importanza è stata volta al territorio Pitagorico che vede ben 6 crotonesi candidati tra le liste del Senato e della Camera dei Deputati.

Nel corso della conferenza stampa, il referente regionale di Fratelli ‘d’Italia, Gianfranco Turino, ha tracciato il quadro generale della situazione politica Calabrese sottolineando più volte di come solo la nuova formazione “Meloniana” ha saputo dare giusto rilievo alle personalità Crotonesi. «La filosofia di fratelli d’Italia, - spiega Turino – nasce dalla voglia di stravolgere nei fatti le logiche che hanno gestito il centrodestra in quest’ultimo decennio, logiche, che hanno visto prevalere sempre più i gruppi di potere che i veri protagonisti della politica territoriale, quella militanza di base che ha sempre fatto e vuole continuare a fare la buona politica, tra e con la gente, che vive i drammi e che conosce le peculiarità del proprio territorio. Noi abbiamo incarnato in pieno questa filosofia — continua Turino - ed abbiamo costruito da zero ed in soli 20 giorni 2 liste che correranno rispettivamente per il Senato e per la Camera dei Deputati, e che vedranno schierati dopo i due capolista Nazionali ( Guido Crosetto per il Senato e Giorgia Meloni per la Camera dei Deputati) due illustri personalità volute e sostenute dal tutto il territorio Calabrese. Parliamo del Generale dei Carabinieri Leonardo Leso alla Camera, personalità che ha vissuto il territorio calabrese per più di vent’anni e che conosce perfettamente il bisogno di legalità che ha questa terra, e del professore Ubaldo Prati per il Senato, Calabrese e Crotonese da sempre, una personalità importante che vive quotidianamente la nostra regione».

«Ho voluto correre in politica, né salire ne scendere, e correre per il mio territorio con Fratelli d’italia — dichiara in conferenza Ubaldo prati, candidato al secondo posto per il Senato della Repubblica – l’ho voluto fare sposando in pieno il Progetto “Fratelli d’Italia” perché ho avuto sin da subito la percezione, trasformatasi poi in certezza, che questo partito incarnasse qualcosa di diverso: la vera alternativa ad un centrosinistra che vede sempre più il territorio crotonese e quello calabrese come satellite nelle logiche politiche nazionali. Prova ne è la candidatura di Rosy Bindi a capolista, una persona che nulla ha che fare con la nostra regione. Ho voluto correre per il mio territorio, che amo profondamente, ed in cui vedo e palpo quotidianamente le enormi potenzialità. L’italia – sottolinea Prati — deve capire che la crescita del sud e della Calabria, rappresenta l’unico vero volano di sviluppo, non solo per l’intera nazione ma per tutta l’Europa. Bisogna provvedere ad esprimere a viva voce il bisogno di legalità che ha questo territorio, e bisogna farlo lavorando con meritocrazia e senza paura , affiancando e tutelando le tantissime persone oneste che operano in Calabria e che spesso trovano nello stato non un collaboratore ma un nemico da evitare. Abbiamo un forte bisogno di tutelare il nostro territorio dallo sfruttamento e dal degrado ecologico, e lo dobbiamo fare non con politici sempre più lontani ed inarrivabili ma ritornando a fare politica con la gente, con coloro che possono dire la loro opinione sulle soluzioni ai tanti problemi. Ecco – conclude prati — dov’è la vera alternativa, quella fatta di proposte e non solo di problemi, l’alternativa rappresentata da Fratelli d’Italia in tutto territorio nazionale e soprattutto in Calabria».

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI