Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 13 Luglio 2020

Alla Frassati un film per evitare il divorzio

Fireproof è il titolo del secondo film proiettato presso la biblioteca Pier Giorgio Frassati in occasione del Bibliocinesera. Diretto dal regista protestante Alex Kendrik, il film offre la possibilità di affrontare il tema del divorzio secondo la prospettiva della fede. La pellicola è stata, infatti, scelta per il suo insegnamento. Qualcuno potrebbe definirla una “favoletta”, ma una “favoletta” possibile e applicabile. I suoi effetti in America sono stati incredibili, visto che molte coppie in crisi hanno ripensato alla separazione dopo la visione del film. La storia si incentra sulla vita di un capitano dei vigili del fuoco coraggioso, eroico, che riesce a spegnere ogni incendio tranne quello che scoppia in casa sua. Dopo sette anni di matrimonio, il protagonista ha serie difficoltà con sua moglie. Subentrano forti incomprensioni. Consigliato dal padre inizia un percorso di quaranta giorni di buone azioni con l’aiuto di un libretto che è realmente in commercio: La sfida dell’amore. Sarà questo libro assieme alla fede in Dio a ricongiungerlo alla sua consorte. Il film fa riflettere anche sulle conseguenze del divorzio. A questo proposito sono state consigliate alcune monografie di importanti scrittori stranieri .“Il matrimonio - ha affermato la dottoressa Maria Grazia D’Ettoris, responsabile dei progetti della Biblioteca Frassati ricordando Gilbert Keith Chesterton - è basato su un patto, su un giuramento di fedeltà. In una società come quella medioevale criticata da molti, il patto era qualcosa di assolutamente vero, pensiamo al patto tra il vassallo e il signore. L’uno offriva il servizio, l’altro la protezione. Oggi, invece, non crediamo più forse nei giuramenti, anzi qualche volta nello stesso momento in cui giuriamo, spergiuriamo.” Molto forte è stata inoltre la citazione di J.R.R. Tolkien tratta da una lettera all’amico A.C. S. Lewis, in cui lo scrittore sosteneva che il divorzio è una “discesa scivolosa “.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI