Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Isola Capo Rizzuto - Un regalo con i fiocchi… anzi con le luci!

DSC_0560


Tra dicembre e gennaio le città, grandi e piccole si trasformano, riempiendosi di luci, addobbi al neon e lucine led di ogni sorta. Anche ad Isola di Capo Rizzuto da ieri sono comparse, dal Duomo alla Chiesa dell’Annunziata un’invasione di lucine blu e bianche. E’ un piccolo regalo che la Misericordia di Isola di Capo Rizzuto ha voluto fare al proprio paese, per sentirci più vicini e più uniti in questi giorni di festa. Un Natale senza luci… che Natale sarebbe?

Le luminarie a Natale sono indispensabili per l’atmosfera del Natale, un Natale che anche in un momento di forte crisi economica resta comunque un periodo centrale per l’unità della famiglia, per il ritrovo con gli amici, per la voglia di iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi. E’ per questo che la Misericordia di Isola di Capo Rizzuto, il Suo Governatore Leonardo Sacco, e il Parroco don Edoardo Scordio si sono sforzati affinché anche ad Isola di Capo Rizzuto si viva completamente l’atmosfera natalizia.

La luce di Dio continua a risplendere sull’umanità attraverso Cristo, ha affermato qualche giorno fa il Papa Benedetto XVI, e la luce è simbolo natalizio da sempre. Anticamente nel mese di dicembre, i popoli pagani celebravano la festa del "Sole nascente". Infatti, a dicembre, le giornate cominciano ad allungarsi e la luce vince le tenebre. Gli antichi cristiani dissero: "Noi non celebreremo la festa del Dio Sole. Per noi il sole è Cristo e la sua nascita è l'inizio del vero trionfo della luce sulle tenebre". Così con una decisione coraggiosa e significativa, il 25 dicembre diventò per i cristiani la festa della nascita di Gesù, la festa della luce che vince le tenebre.

Le illuminazioni natalizie riscaldano i cuori anche in questi periodi di crisi, non possono certo mancare. Ogni volta che l’uomo ha voluto spegnere nel mondo la luce accesa con la nascita di Gesù, il risultato è stato un buio fatto di orrori.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI