Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 25 Febbraio 2021

Nucera riceve una delegazione di pellegrini

IMG_3238

 

Una delegazione del Coordinamento nazionale dei Pellegrinaggi italiani, guidata da don Luciano Mainini, è stata ricevuta a Palazzo Campanella dal segretario questore del Consiglio regionale, Giovanni Nucera.

“Si tratta della prima visita nel Sud dell’Italia di tutti i direttori del Cnpi – ha detto don Luciano Mainini – in occasione del 20° anniversario di fondazione dell’Opera pellegrini dei ‘Foulards Bianchi’, gli scout e gli assistenti spirituali che si incaricano annualmente di accompagnare gli ammalati ed i sofferenti a Lourdes ed in altri santuari internazionali. I calabresi – ha aggiunto don Mainini – sono un popolo operoso, religioso, di spiccata ospitalità, qualità che al nord dobbiamo conoscere meglio”.

“Sono particolarmente commosso e grato della vostra presenza in Calabria - ha detto Giovani Nucera, salutando gli ospiti nell’Aula consiliare ‘Fortugno’ – per lo stimolo e la grande speranza che infondete in ognuno quotidianamente con la vostra opera preziosissima. La nostra è una terra suggestiva, di grande Fede, devotissima a Maria, Madre di Gesù, che veneriamo con assoluta dedizione e il cui Mistero è stato oggetto approfondito da parte di mariologi di chiara fama internazionale, come padre Stefano Maria De Fiores, originario di San Luca in Aspromonte, dopo tanti anni di vita e di studio fuori dalla sua terra, tornato proprio a San Luca per completare il percorso terreno pochissimi mesi addietro”.

Giovanni Nucera, inoltre, ha ricordato le iniziative legislative della Regione “per la valorizzazione del turismo religioso, delle sedi mariane, come il Santuario di Polsi, per l’accoglienza dei pellegrini. Lavoriamo con fervore – ha concluso – per favorire anche una immagine diversa della Calabria come terra aperta e ospitale, pronta a tendere una mano a chi ha bisogno, nonostante la crisi economica in atto la affligga in maniera molto più pesante rispetto ad altre regioni del Paese”.

L’incontro, presenti anche il presidente dell’Avis di Reggio Calabria, Domenico Nisiticò ed il presidente della seconda Commissione consiliare, Candeloro Imbalzano, si è concluso con la consegna agli ospiti di una preziosa pubblicazione sulla vita e le opere di S. Francesco da Paola.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI