Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Zurlo incontra i capitani di vascello Nicola Freda ed Antonio Ranieri

freda e zurlo

 

Il presidente della Provincia di Crotone, Stano Zurlo, ha ricevuto questa mattina i capitani di vascello Nicola Freda ed Antonio Ranieri, rispettivamente comandante uscente ed entrante della Capitaneria di Porto di Crotone. E’ stato un incontro cordiale nel corso del quale sono state trattate le diverse problematiche legate al mare. Il comandante Freda dopo aver prestato servizio nella nostra città ora sarà collocato in quiescenza. Antonio Ranieri il prossimo 31 ottobre assumerà il comando della Capitaneria di Porto nel corso di una cerimonia ufficiale. Antonio Ranieri, tra i più giovani comandanti d’Italia, ha un curriculum di tutto riguardo. Ranieri arriva a Crotone dalla direzione marittima di Reggio Calabria, sua città natale. Il presidente Zurlo ha ringraziato il comandante Freda per l’ottimo lavoro svolto nella sua permanenza a Crotone ed ha augurato buon lavoro al comandante Ranieri. “La Provincia -dichiara Zurlo- sarà come sempre disponibile nei confronti della Capitaneria di Porto in un’ottica di corretto e sinergico rapporto tra Enti. Come amministratore pubblico assegno grande importanza alle politiche del mare e soprattutto –conclude Stano Zurlo- riconosco l’impegno quotidiano messo in campo dai militari della Guardia Costiera di Crotone per garantire legalità e sicurezza in mare”. Il comandante Freda ha ringraziato il presidente della Provincia per l’ottimo rapporto istituzionale tenuto in questi anni. Il nuovo comandante Ranieri ha ringraziato il presidente Zurlo per l’ottima accoglienza ed ha sottolineato le potenzialità del territorio dal tutto di vista turistico anche grazie alla presenza dell’Area Marina Protetta, fiore all’occhiello del crotonese. “In tale senso sarò impegnato -dichiara Ranieri- a lavorare per migliorare il turismo sia nautico che balneare”.

ranieri e zurlo

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI