Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 19 Settembre 2017

Isola Capo Rizzuto - Volontariato individuale

Sono già quattro i giovani che stanno prestando attività volontaria presso gli uffici del Comune di Isola Capo Rizzuto. Da qualche settimana, infatti, l’Ente si sta avvalendo dei servizi di “volontariato individuale” in attività di pubblica utilità; un servizio istituito dalla Giunta comunale su proposta del sindaco, e il cui regolamento è stato poi approvato dal Consiglio comunale.

In pratica, chiunque voglia prestare la propria opera in maniera volontaria presso gli uffici comunali, in base alla propria disponibilità personale ed alle necessità dell’ente, può farlo presentando un’apposita domanda o chiedendo informazioni presso l’ufficio dei Servizi sociali. Al momento i volontari già impegnati in questo servizio sono quattro, tutti laureati (anche se il servizio può essere svolto da persone con qualsiasi grado di istruzione): due operano presso l’ufficio dei Servizi sociali, uno presso l’ufficio Personale, un altro presso l’ufficio Informatizzazione e telematica.

 

“Voglio ringraziare – commenta il sindaco Carolina Girasole – tutti coloro i quali hanno scelto o sceglieranno questo modo concreto di contribuire al bene della collettività. Sappiamo bene quanto sia difficile operare in un Ente in cui il personale è praticamente la metà di quello che servirebbe; né le normative ci permettono per il momento di effettuare nuove assunzioni. Ecco perché l’opera di questi volontari è così importante e meritoria, perché dà la possibilità di alleviare alcune difficoltà nella gestione dell’Ente, e così permette di dare più risposte e servizi ai cittadini”. “L’impegno di questi volontari – prosegue Girasole – è un modo diretto di contribuire fattivamente alla crescita della comunità, un modo per dimostrare nei fatti, con un contributo costruttivo, quanto sia forte e sentito il legame con la propria terra d’origine. Ma soprattutto è perfettamente in linea con l’obiettivo dell’Amministrazione, che è anche quello di stimolare nei cittadini l’amore ed il rispetto per il bene comune”.

L’opera dei volontari riguarderà attività sociali, culturali e sportive che integreranno, e non sostituiranno, i servizi di competenza comunale. Da regolamento, inoltre, “l’instaurazione di rapporti con singoli volontari non può comportare la soppressione di

posti in dotazione organica, né la rinuncia alla copertura di posti vacanti, né pregiudicare il rispetto della normativa vigente in materia di collocamento obbligatorio di categorie protette”.

“L’istituzione del volontariato comunale – prosegue il primo cittadino - non vuole sminuire o sostituire il prezioso apporto che tutte le associazioni presenti sul territorio hanno sempre fornito all’Ente. Le numerose associazioni continuano ad essere una preziosa risorsa di questo paese, e sicuramente tutte le amministrazioni continueranno a confrontarsi ed avvalersi della loro costruttiva collaborazione, convinti come siamo che al bene collettivo si partecipi tutti insieme. Col volontariato comunale la Giunta ha voluto dare la possibilità di offrire il proprio contributo anche ai cittadini che non si riconoscono nelle varie associazioni ma che comunque vogliono dare un aiuto alla crescita di tutta la comunità”.

 

I cittadini interessati potranno prestare la propria opera di volontariato nelle seguenti attività: sorveglianza presso strutture a valenza ricreativa-culturale; sorveglianza, assistenza e vigilanza, all’interno delle strutture scolastiche nelle fasi di entrata ed uscita degli studenti e sugli scuolabus; sorveglianza di aree verdi durante manifestazioni pubbliche e durante le iniziative di promozione turistica; mansioni di segretariato per servizi di promozione in attività sportive, turistiche e del tempo libero e supporto organizzativo ed assistenza agli Amministratori; assistenza a prevalente aiuto alla persona, con particolare riferimento ad anziani, disabili ed altre categorie emarginate in ausilio al personale socio-sanitario; attività di supporto all’inserimento di famiglie immigrate; attività di supporto presso gli uffici Servizi Sociali, Informatizzazione e telematica, Tributi e altro; insegnamento in corsi professionali ed iniziative di carattere culturale; manutenzione e custodia di monumenti, parchi, giardini e strutture sportive; compiti di piccola manutenzione degli uffici pubblici e del verde pubblico per consentirne una migliore fruizione da parte della collettività; conduzione e cura di giardini, orti o piccoli allevamenti annessi a scuole o altri edifici pubblici; custodia, vigilanza e manutenzione delle aree cimiteriali; conduzione di laboratori comunali a carattere artigianale, con funzioni didattiche e di produzione di materiale didattico; altre attività di supporto e collaborazione alla realizzazione delle iniziative promosse dal Comune; collaborazione ad attività convenzionate con il Comune.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI