Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:793 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1449 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:978 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1676 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2431 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1944 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1934 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1885 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Finanziamenti per opere pubbliche

Due cospicui finanziamenti sono stati concessi al Comune di Isola Capo Rizzuto dall’assessorato regionale ai Lavori Pubblici. Riguardano interventi di messa in sicurezza sul fosso di scolo “Bonnace” e la realizzazione della rete fognaria a servizio della zona compresa tra via Crotone e località “Ventarola”, per un importo complessivo di circa 800mila euro.

 

Fosso “Bonnace”. Il 12 settembre del 2011 l’assessorato comunale ai Lavori pubblici retto dall’ingegnere Domenico Bruno ha chiesto all’Autorità di Bacino della Regione Calabria un intervento o un finanziamento per la “messa in sicurezza e bonifica igienico-sanitaria dei fossi denominati Bonnace e Ilice”. «Nel comune di Isola – si legge nella richiesta - vi è la presenza di numerosi fossi di scolo per la raccolta delle acque piovane, che attraversano il paese e sono a cielo aperto. I fossi sono da sistemare e bonificare per motivi igienico-sanitari, e nonostante la manutenzione ordinaria occorre intervenire con opere infrastrutturali definitive. Le casse comunali non permettono di affrontare e risolvere questa problematica di tutela e salvaguardia del territorio in tempi celeri».

Pochi giorni fa è arrivata la risposta con la quale l’assessore regionale ai Lavori pubblici Pino Gentile informa che «è stato concesso il finanziamento di 400 mila euro per la realizzazione dei lavori relativi a “Sistemazione idraulica e messa in sicurezza del fosso di scolo “Bonnace” in località Fondo chiuse-tratto adiacente abitazioni esistenti».

 

Rete fognante. Il finanziamento arriva dopo l’istanza alla Regione avanzata nel settembre 2011 dal sindaco di Isola Carolina Girasole «per la concessione di contributi costanti poliennali per la realizzazione di opere pubbliche o di pubblico interesse ai sensi della legge regionale 34 del 2010». La richiesta riguardava un finanziamento da 438.858 euro per cofinanziare un intervento sulla rete fognante delle zone periferiche e dell’area industriale.

Nel dettaglio il progetto riguarda il “Completamento della rete fognante urbana da via Crotone alla località denominata Ventarola”. Obiettivo dell’intervento è quello di realizzare una nuova linea per collegare la rete fognante urbana alla località Ventarola, zona in cui sono presenti numerose abitazioni private che allo stato attuale per lo smaltimento dei liquami utilizzano i pozzi neri. La lunghezza totale della linea da realizzare è pari a 2.7 Km. Anche in questo caso è stata una comunicazione a firma dell’assessore regionale Gentile a confermare che «nell’ambito del finanziamento di Opere pubbliche di cui alla legge regionale 24/87 è stata avviata la procedura per la concessione del finanziamento di euro 400mila riguardante la “rete fognante zone periferiche e area industriale”».

 

«La sistemazione della rete fognante in tutto il comune di Isola – spiega il sindaco Girasole - rappresenta uno dei punti cardine del programma dell’attuale Amministrazione, che ha l’obiettivo di collegare tutto il territorio alla rete fognante primaria per ragioni di carattere igienico-sanitario». «Questo intervento – prosegue il primo cittadino – si aggiunge a quelli già realizzati lungo la costa e nelle frazioni. È l’ennesimo risultato di un’azione forte, continua e mirata che abbiamo indirizzato verso la realizzazione di tutte le opere di urbanizzazione primaria che mancavano nel nostro comune. L’attenzione di questa amministrazione si è focalizzata su questo aspetto fin dal nostro insediamento. È un segno di riguardo verso l’ambiente, che per il nostro territorio ha un valore turistico ed economico elevatissimo. Ma è soprattutto la volontà di dotare l’intera comunità di servizi di urbanizzazione primaria che sono indispensabili per elevare la qualità della vita ed adeguarla agli standard di legge».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI