Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 23 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:842 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1473 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:997 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1696 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2451 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1963 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1954 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1904 Crotone

Riaperta la SP Scandale-Crotone

IMG_9305

 

“Un lavoro a regola d’arte, realizzato in tempi record che ci consente oggi di restituire al traffico ed alla circolazione un’arteria importante che viene utilizzata quotidianamente da moltissimi cittadini che da Scandale si recano a Crotone e non solo”. Con queste parole il presidente della Provincia, Stano Zurlo, questa mattina ha autorizzato i mezzi a rimuovere il blocco “strada interrotta” lungo la strada provinciale n. 56 in località “Giammiglione”, riaprendo la strada di competenza dell’Ente intermedio. L’arteria, a seguito dell’alluvione dello scorso inverno, era stata pesantemente danneggiata anche per una serie di frane e smottamenti per cui era stata chiusa al traffico. L’Amministrazione provinciale, dopo avere trovato i finanziamenti, è intervenuta con lavori per circa 240.000 euro. Si è trattato di sistemare la frana principale, realizzare alcune gabbionate, rifare la sede stradale per oltre un chilometro. In occasione della riapertura della strada provinciale oltre al presidente Zurlo erano presenti il consigliere provinciale Antonio Barberio, che più volte ha sollecitato l’Amministrazione ad intervenite, il capo di Gabinetto ed il vice Dionisio Gallo e Tommaso Arabia, il dirigente della Provincia Francesco Benincasa nonché il nucleo dei cantonieri. Soddisfazione è stata espressa sia dal presidente Zurlo che dal consigliere Barberio.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI