Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Regalino: amianto e navi Tirrenia

"Sul rischio amianto a bordo delle navi della Tirrenia è necessario e doveroso fare la massima chiarezza. Bene, quindi, l'iniziativa della procura di Crotone, ma non può essere solo la Magistratura ad occuparsi di una questione così importante, che riguarda la salute dei lavoratori e dei passeggeri.

Deve intervenire anche il Governo, che ha il dovere politico e morale di chiarire una volta per tutte sulla presenza di amianto su aerei, navi e treni".

 

Lo afferma la Senatrice Patrizia Bugnano, Capogruppo dell'Italia dei Valori in Commissione di Inchiesta sulle morti bianche, e componente della Commissione Infortuni sul Lavoro.

Ed in qualità di consigliere comunale di Crotone non posso che ringraziare l’on. Bugnano. Sembra infatti ormai , che anche questa sia diventata una storia distorta.

Nei mesi scorsi avevo fatto la mia denuncia di fronte a dati che riguardavano proprio le navi ormeggiate nel porto di Crotone, ma come al solito, ancora una volta, regna il silenzio assoluto.

Infatti di fronte alla presenza di amianto sulle navi che sono ormai da tantissimo tempo nel porto di Crotone, sembra sia calato il silenzio.

E’ vero che c’e’ un’indagine in corso, lo spero di vero cuore, perché la nostra città e’ martoriata ed afflitta da problemi di salute pubblica da troppo tempo ormai.

Ma e’ anche vero che c’e’ la necessità di un intervento da parte degli amministratori a vario livello, a difesa della salute e del rispetto che e’ dovuto ad un territorio come quello crotonese.

C’e’ da aggiungere che le stesse navi della Tirrenia, oltre ad esser nocive per la salute pubblica non danno alcun ritorno al comune cittadino. E come se non bastasse dimostrano di essere un vero e lampante esempio di disinteresse ad ogni livello.

Crotone dovrebbe essere alla ribalta nazionale per tanti problemi, che riguardano i cittadini. Quelli che ogni giorno fanno i conti con malattie tumorali, con morti per cancro, o che affrontano il quotidiano senza alcuna speranza di futuro.

Nel rispetto di questi cittadini che sembrano non avere voce, mi auguro che l’intervento dell’on. Patrizia Bugnano dell’Italia dei Valori, trovi la preziosa e necessaria collaborazione, nonchè la sinergia migliore, anche con i rappresentanti istituzionali parlamentari del territorio di Crotone.

Ma auguro al sindaco Vallone e alla Giunta di mettere in conto che di fronte ad una azione forte della Magistratura, c’e’ da costituirsi parte civile, in difesa dei cittadini e dei diritti lesi.

Proprio come quello alla salute.

 

Giusy Regalino

Capogruppo Consiliare

Manifesto per Crotone

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI