Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 15 Dicembre 2019

Isola Capo Rizzuto - Fornitura idrica: assegnati i lavori per ottimizzare la rete di distribuzione e avviato il censimento dei contatori

“Un intervento molto importante, che permetterà di rimettere a nuovo la rete idrica che serve il centro abitato, ottenendo una migliore distribuzione dell’acqua per i cittadini, un minore spreco dovuto alle perdite che si creano in una rete vecchia, e dunque risparmio di acqua e di denaro per le casse del Comune”. Il sindaco di Isola Capo Rizzuto Carolina Girasole commenta così l’assegnazione definitiva (da parte della Stazione unica appaltante alla ditta “Mg Costruzioni generali Srl”) dei lavori di ottimizzazione della rete idrica relativi ad una vasta area del centro di Isola Capo Rizzuto.

L’intervento, per un importo complessivo a base d’asta di 357.873 euro, riguarda sia il potenziamento di alcune linee di approvvigionamento principale che l’adeguamento di alcune linee di alimentazione secondaria. Lo scopo è quello di ottimizzare e adeguare la rete idrica comunale, in un più ampio programma di interventi che ha come fine ultimo un uso più razionale della risorsa idrica, una riduzione dei costi di gestione dell’intera rete ed un più efficiente servizio all’utenza. Vanno in questa direzione gli interventi di sostituzione di tronchi ammalorati, soggetti ad un elevato numero di riparazioni che comportano un notevole aggravio nei costi di gestione dell’intera rete, oltre che una cospicua dispersione della risorsa idrica. “Gli interventi di rifacimento – si legge nella relazione tecnica che accompagna il progetto - ristrutturazione e potenziamento interessano il comprensorio cittadino, con sviluppo ad anello, che partendo da via Crotone, all’altezza di via Ugo Foscolo, si richiude su se stesso attraversando le vie Gorizia, Rua Lunga, Musa, Poeta, Catanzaro, Galeazzo”.

“Rendendo la rete idrica più moderna e funzionale – aggiunge il primo cittadino – questa amministrazione ha inteso proseguire nella sua opera di miglioramento dei servizi offerti ai cittadini e, nello stesso tempo, di contenimento della spesa pubblica. Perché rimettere a nuovo l’impianto vuol dire ottimizzare la distribuzione agli utenti ed evitare gli sprechi”.

 

“Per gli abitanti di Isola Capo Rizzuto – prosegue Girasole - l’approvvigionamento idrico è sempre stato una questione delicata, e talvolta sottovalutata. Ecco perché l’Amministrazione ha deciso di affrontarla parallelamente su più fronti. Oltre ai lavori sulla rete idrica, infatti, è partita l’opera di censimento delle utenze idriche e di lettura dei contatori già esistenti, con l’obiettivo di cercare di risolvere una volta per tutte il più che decennale problema relativo alla lettura dei consumi e dunque al mancato pagamento delle bollette”. Un censimento frutto di un accordo siglato con Soakro già nel 2009, e finora non concluso per problematiche tecniche interne alla stessa società di gestione del ciclo delle acque.

Lo scopo dell’Amministrazione è quello di mettere tutti i cittadini di Isola nelle condizioni di poter contare su un servizio efficiente e su una migliore qualità dell’acqua, assicurandosi nello stesso tempo di poter avere letture precise e dunque un quadro chiaro dei consumi e dei relativi pagamenti dovuti dai singoli utenti.

“In questo modo – conclude Girasole – oltre ad offrire un servizio migliore, elimineremo anche tutti gli alibi per il mancato pagamento delle bollette dell’acqua. E metteremo fine ad un’autentica emorragia economica per le casse pubbliche, visto che per tanti anni il Comune ha fornito, e pagato, un servizio per il quale dai cittadini continua ad incassare pochissimo”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI