Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 22 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:857 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2637 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2206 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2149 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1733 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1361 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1271 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1523 Crotone

Isola Capo Rizzuto - Poste Italiane, situazione non più sostenibile

“Una situazione non più sopportabile che sta causando disagi alla popolazione di Isola di Capo Rizzuto che in alcuni casi non riceve più, ed ormai da tempo, nessun tipo di corrispondenza postale”. E’ quanto scrive Gianluca Bruno, assessore provinciale all’Innovazione tecnologica, in relazione ai disservizi di Poste Italiane. “Il problema -scrive Bruno- è relativo all’organico certamente sottodimensionato per una comunità che normalmente si attesta sui 16.000 abitanti ma che nei mesi di luglio ed agosto supera abbondantemente le 30.000 persone tra Isola e la frazione di Le Castella. Non è in discussione la qualità del lavoro dei pochissimi operatori di sportello, che con grandi sacrifici semmai cercano di dare il massimo delle risposte ad un’utenza sempre crescente, ma è una questione di numeri e di organizzazione. Poste Italiane deve impegnarsi a garantire il servizio universale adeguandosi alla mole di lavoro da espletare e soprattutto ad elevare gli standard qualitativi in relazione alle reali dimensioni territoriali. Isola di Capo Rizzuto –continua l’assessore Bruno- merita di avere una nuova sede postale, moderna ed efficiente, nella quale operi personale numericamente in grado di poter garantire il servizio in relazione alla mole di lavoro in modo tale che situazioni come quelle registrate nel corso di questa stagione, per altro segnalate a più riprese dai sindacati dei lavoratori postali, non si ripetano più. Nei prossimi giorni mi farò carico di segnalare queste problematiche ai presidenti delle Commissioni preposte di Camera e Senato on. Mario Valducci e sen. Luigi Grillo, all’amministratore delegato Massimo Sarmi, ed ai responsabili regionali e provinciali di Poste Italiane.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI