Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 18 Gennaio 2022

Isola Capo Rizzuto - Approvato il bilancio di previsione per l’anno 2012

Il consiglio comunale di Isola di Capo Rizzuto ha approvato, ieri 21 agosto 2012, il bilancio di previsione per l’anno 2012 con una risultanza totale pari a 32.129.028,59 euro.

Nella relazione presentata l’assessore al bilancio Vincenzo Girasole ha messo in evidenza le criticità principali che, in questo momento, riguardano le casse dell’Ente.

Innazitutto sono stati messi in evidenza i tagli previsti del Governo che porteranno al Comune ben 600 mila euro in meno, somme che saranno compensate con la riduzione della spesa corrente e con i proventi derivanti dagli impianti eolici.

“L’Amministrazione comunale – si legge nella relazione – ha scelto di non far pesare ulteriormente sulle spalle dei cittadini le conseguenze che derivano da questa difficile e grave situazione di crisi economica che il Paese sta vivendo (le tariffe di tutti i tributi non sono variate; anche per l’Imu sono state stabilite le tariffe standard fissate dal Governo, salvo qualche eccezione) ma è ovvio che per fronteggiare i bisogni e le esigenze della collettività e garantire i servizi indispensabili è necessario che ogni cittadino faccia il proprio dovere”.

Il problema principale, infatti, come ha sottolineato lo stesso Girasole è l’elevata percentuale di evasione, sebbene siano state avviate azioni di recupero da parte degli uffici comunali, soprattutto in relazione l’Ici degli anni passati.

Per quanto riguarda le spese in programma per quest’anno uno degli interventi più importanti sarà sicuramente quello che verrà fatto a Capo Rizzuto, dove, con un milione e seicento mila euro derivanti dalle royalties per l’estrazione in mare del metano, si potrà provvedere al risanamento e alla riqualificazione della Torre Vecchia e del tratto di costa circostante, così come di Punta Faro. In quel tratto saranno fatti anche dei lavori alla rete fognaria.

Grazie ad un contributo regionale si avvieranno i lavori di completamento del porto di Le Castella, per un totale di circa 1 milione e 500 mila euro; mentre sono previsti anche lavori di manutenzione straordinaria degli immobili comunali, opere di urbanizzazione del capoluogo così come delle frazioni circostanti e saranno istallati impianti di illuminazione a risparmio energetico.

Nella relazione di Vincenzo Girasole si fa riferimento anche alla situazione debitoria dell’Ente: “Tanti e pesanti – si legge- sono i piani di rientro dei debiti pregressi già predisposti e da rivedere (Commissario all’emergenza ambientale, Ato-Soakro, Rmi, ecc) e quelli da predisporre (Enel, Edison, ecc.) che sottrarranno ulteriori risorse”.

La seduta del Consiglio comunale ha registrato l’abbandono dell’aula da parte dei consiglieri di minoranza che hanno voluto così protestare per la mancata convocazione dei capigruppo da parte del presidente nei giorni precedenti il Consiglio.

Il sindaco Carolina Girasole, nel suo intervento, ha ricordato ai consiglieri di minoranza che l’approvazione del bilancio è un atto fondamentale nei confronti della cittadinanza e che avrebbe meritato la presenza di tutti, inoltre il lavoro previsto per le commissioni si poteva comunque svolgere durante il consiglio stesso, anche se con qualche piccolo disagio in piú.

Inoltre il sindaco ha voluto evidenziare che continua l’impegno di questa amministrazione per rendere il bilancio trasparente e accessibile a tutti mediante la pubblicazione sul sito ufficiale del Comune dello stesso, dei conti consuntivi e di tutti gli altri atti ₍delibere, determine, contratti, ordinanze, ecc.₎. Inoltre, con la riorganizzazione dell’archivio storico, saranno pubblicati anche i bilanci e di tutti gli altri atti ufficiali delle precedenti amministrazioni.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI