Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Ottobre 2021

Confcommercio: al via i progetti formativi

L’Ascom Confcommercio comunica che For.te, Fondo paritetico interprofessionale per la formazione dei dipendenti del Terziario, costituito da Confcommercio, Confetra, CGIL, CISL e UIL, ha, di recente, pubblicato l’Avviso tematico 1/12, finalizzato ad incrementare la conoscenza e la cultura in materia di sicurezza sul lavoro.

Il finanziamento previsto sarà ripartito in tre scadenze, la prima delle quali è prevista per il 18 Settembre

 

2012, dando priorità ai progetti formativi che prevedono: lavoratori assunti da meno di 12 mesi, lavoratori non italiani, donne, lavoratori con più di 45 anni, lavoratori stagionali, lavoratori con contratto a termine.

Sono inclusi tra i destinatari dell’attività formativa anche gli apprendisti.

 

L’associazione invita le aziende operanti nel territorio provinciale ad approfittare dell’iniziativa, trattandosi di formazione obbligatoria, di cui, grazie al Fondo di Confcommercio, si può usufruire senza alcun costo, elemento di indubbia rilevanza, nell’attuale momento di profonda crisi economico-sociale.

L’associazione coglie, inoltre, l’occasione per invitare le aziende interessate ed i consulenti delle stesse a porre la massima attenzione circa le proposte di formazione avanzate, in tale ambito, da Agenzie formative e/o di sviluppo del territorio, le quali, spesso, qualificandosi falsamente quali soggetti operanti in collaborazione con Confcommercio Crotone, non sono normativamente legittimate ad erogare siffatta attività formativa.

L’Accordo Stato Regioni del 21/12/2012, infatti,in coerenza con l’art. 37 comma 12 del D. Lgs. N. 81/08, sancisce espressamente che i corsi di formazione per i lavoratori vengano realizzati previa richiesta di collaborazione agli Enti Bilaterali e agli organismi paritetici, esistenti nel territorio e nel settore nel quale opera l’azienda.

Immediata e diretta conseguenza di questa totale inosservanza della disciplina normativa è l’ assoluta

 

invalidità dei corsi di formazione realizzati e dei relativi attestati finali, con inevitabile danno per

 

l’azienda coinvolta.

 

Partecipare al bando è semplice: basta aderire, da subito, al Fondo For.te.

Gli uffici dell ’Ascom Confcommercio sono a disposizione per offrire agli interessati competente ed adeguata assistenza in ordine alle procedure di partecipazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI