Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Gennaio 2021

La Provincia lavora per contenere la spesa

IRAP

 

Prosegue senza sosta il lavoro svolto dall’Amministrazione provinciale di Crotone, volto da un lato al contenimento della spesa portato avanti sin dall’insediamento dell’amministrazione guidata da Stano Zurlo, dall’altro al recupero di ingenti somme versate all’Erario. In modo particolare si tratta di somme attinenti l’Irap sul personale dell’Ente. Da questa attività di rivisitazione, effettuata per conto della Provincia dalla società Kibertenes s.r.l., è stato certificato il recupero di 1.027.918 di euro (nel periodo compreso tra luglio 2008 e giugno 2012). Nel dettaglio 881.659 euro saranno ad immediata compensazione, 146.258 euro a rimborso (art. 38 DPR 602/73). Questo è il riepilogo per annualità: 2008 (45.868, 95 euro), 2009 (100.389,74 euro), 2010 (290.627,50 euro), 2011 (295.516,18 euro), 2012 (295.516,18 euro). “Già da 3 anni -dichiara Stano Zurlo- il nostro impegno politico ed amministrativo è stato indirizzato anche al recupero di somme che altrimenti sarebbero andate in prescrizione. Un lavoro, questo, messo in campo direttamente dall’Ufficio di Presidenza che ha seguito quotidianamente tutto l’iter procedurale. Lavoro attento e scrupoloso che oggi ha portato al recupero di oltre un milione di euro. Ora -prosegue Zurlo- si sta lavorando alacremente su un altro importante settore, vale a dire, quello del recupero Iva che potrebbe produrre performance davvero interessanti. Se tutti gli Enti -conclude il presidente della Provincia di Crotone- avessero lavorato sul contenimento della spesa e sul recupero fiscale ed Iva, probabilmente la spending review, tanto cara al Presidente Monti, avrebbe assunto connotazioni meno punitive per i territori”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI