Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 18 Luglio 2019

Province, incontro a Roma

UPI ROMA

 

Riuniti a Roma, presso la sede dell’Upi, per la prospettata ipotesi governativa della cancellazione delle piccole province, esprimiamo e manifestiamo contrarietà alla paventata ipotesi di cancellazione degli enti intermedi rappresentando tale ipotesi una grave lesione alla democrazia ed alla identità culturale delle comunita’. l’abolizione delle 42 province, cosi’ come individuate non produrrebbe certo un risparmio di spesa tale da giustificare l’enorme disagio per le popolazioni interessate che si vedrebbero private in un colpo solo dei presidi di legalita’ e democrazia quali: prefetture, questure, comandi provinciali delle forze dell’ordine, camere di commercio, agenzie delle entrate, vigili del fuoco e corpo forestale dello stato, motorizzazione, genio civile e catasto, ordini professionali, oltre alle sedi provincili inps, inail, provveditorato agli studi, solo per citarne alcuni. una tale ipotesi produrrebbe solo disagi per i cittadini che si vedrebbero privati dei sopra menzionati servizi ed avrebbe, agli occhi degli stessi, solo un significato: lo stato che abbandona i propri territiori. per questi motivi ci rivolgiamo al signor presidente della repubblica giorgio napolitano quale garante dell’unita’ nazi0nale e della sua identita’ oltre che dei diritti fondamentali dei cittadini affinche’ impedisca questo lacerante strappo per le popolazioni locali. Nel corso della riunione si e’ deciso inoltre di dar vita ad un coordinamento delle piccole province e di impegnare la conferenza stato-regioni. il documento e’ stato gia’ sottoscritto dai presidenti delle Province di Benevento, Crotone, Fermo, Isernia, Vibo Valentia e verrà ora condiviso dalle altre province. Alla riunione erano inoltre presenti il sindaco di Crotone, Peppino Vallone, ed il sindaco di Pallagorio Umberto Lorecchio.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI