Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 19 Settembre 2019

Entra nella fase centrale il campionato di Serie c femminile, dando i primi verdetti comunque confermando quanto era prevedibile, cioè Gallico, Cirò Marina e Crotone sono su un altro livello, basta vedere gli ultimi risultati, vittorie per 3-0 di tutte e tre che si allontanano ancora di più dal resto del gruppo dove Spinella RC, Paola, Mandelli RC e Gioiosa sperano di collocarsi nell’ultimo posto utile alla qualificazione dei playoff. Diverso il discorso in coda dove il risveglio dello Scalea che batte il Gioiosa Jonica, la vittoria di Palmi sul Cosenza e la vittoria del Locri sul Paola fa alzare la quota salvezza, lasciando indietro il solo Castrovillari che seppur fa delle buone prestazioni non riesce a cogliere i punti sperati.

In casa pitagorica, l’aria che si respira è buona, l’infermeria è vuota, la condizione fisica delle ragazze migliora sempre di più, gli allenamenti servono a migliorare sopratutto il gioco di squadra senza tralasciare i dettagli di una preparazione tecnica individuale che mira a perfezionare le tecniche delle giocatrici nei relativi ruoli, infatti l’ultimo esperimento dello staff tecnico vede al centro del progetto l’inserimento di Guerri come centrale che si affianca a Villirillo e Capria per innalzare ancora di più il livello degli allenamenti, di tutto questo la squadra ne trae vantaggio dando modo alla palleggiatrice Reale di smistare il gioco con più fantasia migliorando le sue capacità tattiche; l’altro fondamentale che già domenica ha toccato punte di eccellenza è stata la ricezione del trio Pioli, Pesce e Stasi, con il 50% perfetto con l’aggiunta di un altro 30 % di palloni positivi, dà la somma di 80% di ricezioni positive che hanno fatto fare il classico salto di qualità di tutto il gioco del Crotone.

Da questa settimana in poi il calendario ha messo ben 3 trasferte consecutive per lo Starbene Crotone che prima farà visita al Gioiosa poi al Paola e per finire si richerà a Castrovillari, 3 partite che serviranno a capira meglio la crescita del gruppo che se la dovrà vedere con due squadre che hanno ambizioni di playoff e che si avvantaggeranno della presenza dei loro tifosi come sempre molto caldi.

Mister Asteriti: dobbiamo continuare a lavorare con gli obbiettivi singoli ben impressi in mente, ognuno delle ragazze sa che dobbiamo raggiungere l’obbiettivo minimo tutti i giorni e toccare quello massimo almeno una volta a settimana, solo così possiamo costruire la mentalità vincente prima singola e poi di squadra; i risultati cominiciano a vedersi sia in partita che in allenamento, speriamo solo di non incappare in episodi sfortunati che ci farebbero rallentare in questa nostra marcia.

 

 

1° giornata di Ritorno Serie C

 

 

 

Squadra

Squadra

Set

Classifica

Punti

Gallico

Cuore Reggio C.

3-0

 

Gallico

41

Starbene Crotone

Spinella Reggio C.

3-0

 

Cirò Marina

39

Mandelli Reggio C.

Castrovillari

3-0

 

Starbene Crotone

35

Locri

Paola

3-1

 

Spinella Reggio C.

29

Scalea

Gioiosa Jonica

3-0

 

Paola

24

Catanzaro

Cirò Marina

0-3

 

Mandelli Reggio C.

24

Palmi

Cosenza

3-1

 

Gioiosa Jonica *

20

Prossimo Turno Domenica 13 Febbraio 2011 ore 19,00

 

Cuore Reggio C.

18

Cuore Reggio C.

Mandelli Reggio C.

 

 

Catanzaro

15

Gioiosa Jonica

Starbene Crotone

 

 

Locri

13

Cosenza

Gallico

 

 

Cosenza

12

Spinella Reggio C.

Locri

 

 

Palmi *

10

Paola

Palmi

 

 

Scalea

8

Cirò Marina

Scalea

 

 

Castrovillari

3

Castrovillari

Catanzaro

 

 

* 1 gara in meno

 

La Direzione provinciale INPS di Crotone comunica che, nell'ambito del piano industriale del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione  finalizzato al miglioramento continuo del servizio pubblico, è stato predisposto il progetto Emoticons, chiamato “Mettiamoci la faccia”.

 

L'obiettivo del progetto è quello di realizzare sistemi dinamici di rilevazione della soddisfazione dell'utenza che consentano una valutazione continua e in tempo reale dei servizi pubblici, mediante l'utilizzo di semplici strumenti come le emoticon (emozional-icon o faccine).

 

Dal 14 febbraio c.a. anche i cittadini che si recheranno negli uffici della Sede provinciale INPS di Crotone potranno esprimere la propria opinione sulla qualità del servizio ricevuto, in maniera molto semplice, toccando uno schermo su cui appaiono tre faccine colorate (gli emoticon):

verde in caso di soddisfazione, gialla in caso di giudizio neutro, rossa in caso di insoddisfazione, ipotesi in cui si verrà invitati anche ad esprimere le ragioni del giudizio negativo.

 

Attraverso gli emoticon non verranno giudicati i dipendenti dell’ INPS di Crotone, ma i servizi offerti, in modo di avere suggerimenti per migliorare qualità e quantità dei servizi stessi.

L’autorità di gestione del programma “ENPI CPCMED” ha approvato la proposta progettuale “MEDeGOV”  (Mediterranean Network for e-Governement) di cui la Provincia di Crotone è partner. Lo comunica Pietro Durante, assessore alle Politiche comunitarie e Cooperazione. Il programma ENPI CPCMED è un programma comunitario di cooperazione transfrontaliera che ha come obiettivo generale quello di contribuire alla promozione di un processo di cooperazione armoniosa e sostenibile nel Bacino del Meditarraneo, affrontando le sfide comuni e valorizzando le potenzialità dell'area. Il progetto approvato con un budget complessivo di 1.400.000 euro totalmente finanziato (il 90% a carico del programma ed il 10% a carico del fondo di rotazione italiano) sarà finalizzato alla facilitazione dei rapporti tra i cittadini, le imprese e le pubbliche amministrazioni attraverso l’utilizzo degli strumenti di e-Governement. Il partenariato progettuale, composto dalla Prefettura di Evia, Capofila (Grecia), dalla Provincia di Crotone, Partner (Italia), dal Centro regionale di sviluppo locale, Partner (Siria) e dalla Prefettura di Serres, Partner (Grecia), avvierà nei prossimi giorni il progetto che ha come durata complessiva 24 mesi. Le attività progettuali, che saranno seguite per l’amministrazione provinciale dal Servizio politiche comunitarie, prevedono nel dettaglio: una diagnosi sintetica della situazione esistente nei territori partecipanti; l’identificazione di buone pratiche; la definizione e l’attuazione di piani di formazione e accrescimento delle capacità del personale delle autorità partecipanti; lo sviluppo di piattaforme di eGovernement; lo sviluppo di un vademecum di eGovernment nell’area del Mediterraneo”; la diffusione dei risultati del progetto e tutte le attività trasversali di gestione del progetto.

Lunedì mattina, presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Crotone, si è tenuto un incontro fra l’assessore alle Politiche sociali Salvatore Pane ed il Commissario straordinario Rocco Antonio Nostro, sul progetto “Hera Heart-Una scossa per la vita“, realizzato in collaborazione con l’associazione scientifica “Esculapio Medica Kroton”. Tale progetto  comprendeva l’acquisto di 24 defibrillatori consegnati, dall’Ente intermedio, ai Comuni del territorio, con l’utilizzo da parte delle guardie mediche esistenti ed a beneficio di tutti i cittadini. Da qualche tempo, tale importante progetto si è arenato, per il mancato ricambio delle batterie e delle placche in dotazione ed è stato, nello scorso mese di dicembre oggetto di una riunione, promossa dall’assessorato provinciale alle Politiche sociali, con i Sindaci del territorio ed i rappresentanti dell’Associazione “Esculapio Medica Kroton”, che sono i medici dell’A.S.P. in forza al servizio emergenza del 118, che hanno lanciato l’allarme, subito raccolto dall’assessore Pane, per la non fruibilità di tale importante strumento, che permette, quando usato, di salvare diverse vite umane, come successo a Capo Rizzuto la scorsa estate. L’incontro odierno, di cui l’assessore Salvatore Pane, si ritiene molto soddisfatto, per la pronta disponibilità del Commissario straordinario dell’A.S.P. Rocco Nostro, permette la riattivazione dei defibrillatori, coniugando, così, la spesa pubblica con un servizio essenziale per i cittadini, nel territorio provinciale. Per superare anche il minimo costo di manutenzione e funzionamento di tali defibrillatori, che specie i piccoli Comuni non hanno potuto sopportare, l’assessore Pane ed il Commissario Nostro, pur nelle ristrettezze del piano di rientro sanitario regionale, hanno concordato la firma, nei prossimi giorni, di un Protocollo d’Intesa, fra i due Enti, che prevede l’assegnazione dei defibrillatori all’Azienda Sanitaria Provinciale, che provvederà a stilare l’elenco dei Comuni dove riattivare il servizio, ad assicurare la manutenzione ed il funzionamento degli strumenti salvavita e la formazione degli operatori, ridando valore ad un importante progetto socio-sanitario, in grado di evitare la perdita di vite umane, molto spesso giovani,e di non sprecare le risorse pubbliche, che sono i soldi dei cittadini contribuenti.

La promozione Alitalia continua su Roma. Già da qualche giorno, precisamente dal 4 Febbraio è possibile acquistare i biglietti relativi alla tratta Roma – Crotone ad un prezzo di 76 € tasse aeroportuali comprese.

Sarà possibile acquistare i biglietti a prezzo ridotto fino al 18 febbraio 2011, i biglietti dovranno essere relativi a voli da effettuare dal 18 febbraio al 20 giugno e almeno 14 giorni successivi alla data dell’acquisto.

A comunicare la notizia è Roberto Salerno, Presidente della società Aeroporto S.Anna.

“La nuova promozione Alitalia – dichiara Salerno – è sinonimo dell’attenzione che la compagni di bandiera rivolge al nostro aeroporto. Sono convinto che la nostra società sta procendendo nella giusta direzione per poter finalmente dare il giusto sviluppo al nostro scalo ed un opportunità al nostro territorio.”

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI