Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 12 Luglio 2020

Cassano Ionio - Il Sindaco Papasso nomina un Responsabile del Procedimento per l’intricata vicenda di Marina di Sibari

Primi giorni di lavoro per il neo eletto Sindaco di Cassano allo Ionio Giovanni Papasso. Primi giorni dedicati soprattutto a Marina di Sibari. Dopo aver disposto, negli scorsi giorni subito dopo un sopralluogo, l’ avvio dei primi lavori urgenti per sistemazione del villaggio a ridosso della stagione turistica estiva. Lavori che riguardano la sistemazione delle strade, della illuminazione pubblica, della pulizia da erbacce ed ogni genere di immondizia, la rimozione di talune discariche abusive.

Il sindaco Papasso stamani ha nominato Francesco Garofalo, responsabile del procedimento per la questione Marina di Sibari. Si tratta di una nomina nuova, a testimonianza dell’impegno serio che il primo cittadino di Cassano allo Ionio ha assunto per porre fine una volta per tutte all’annosa vicenda che da decenni oramai coinvolge il complesso turistico sibarita. Mai, infatti, era stata nominata una simile figura. Il Responsabile del procedimento, nelle intenzioni di Papasso, dovrà riordinare la pratica inerente la vicenda Marina di Sibari e creare un quadro riepilogativo completo e veritiero, per porre in essere così, da parte dell’Amministrazione Comunale, delle corrette determinazioni. “Noi abbiamo preso un impegno: quello di rilanciare subito Marina di Sibari e questi primi interventi ne sono la dimostrazione. Anche la nomina di stamani va verso tale direzione. Nella intricata questione dobbiamo avere una visione chiara e completa. Sempre stamani ho cercato di contattare il Procuratore Capo di Castrovillari per concordare con la Procura stessa, visto che il villaggio è da anni posto sotto sequestro, azioni di recupero condivise. Solo recuperando Marina di Sibari si potrà parlare di vero rilancio turistico del territorio”. Nol contempo, non ci lasceremo intimidire e sviare verso azioni che tendano ad affrontare i problemi di Marina e proporre soluzioni di rilancio

Nel concreto, la nuova Amministrazione Comunale si è impegnata a risolvere in maniera sicura e definitiva l'annosa questione riguardante il Villaggio "MARINA DI SIBARI" – ha aggiunto Papasso - in maniera tale da coniugare le esigenze e gli interessi del Pubblico (comune) e degli utenti. Il Villaggio, che versa in disastrose condizioni, sarà al centro dell’agire politico della nuova Amministrazione, che dovrà considerare la “cittadella delle vacanze” alla stregua di uno dei quartieri della città. Nel nostro programma vi è la redazione di un progetto di riqualificazione ambientale dell'intera lottizzazione, con il coinvolgimento dell’imprenditoria privata e degli utenti ed intercettando finanziamenti regionali, nazionali e comunitari. Ci siamo impegnati a che Marina di Sibari sarà recuperata, risanata, ristrutturata, valorizzata, e resa vivibile per gli utenti e per quanti la frequentano”

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI