Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 18 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:332 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1135 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1871 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1407 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1381 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1354 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1624 Crotone

Mandatoriccio - Come difendersi dalle calamità naturali

Come difendersi dalle calamità naturali. È, questo, il titolo dell'incontro che l'Amministrazione Comunale, di concerto con l'Istituto scolastico omnicomprensivo ha organizzato in collaborazione con la Protezione civile di Cosenza. L'obiettivo è quello di illustrare agli studenti di ogni ordine e grado come comportarsi in caso di calamità. L'evento si svolgerà domani, GIOVEDÍ 2 MAGGIO alle ore 9.30 presso la palestra della scuola primaria cittadina. Il sindaco DONNICI: rivedere l'organizzazione dei centri di coordinamento, a partire dall’ubicazione del deposito dei mezzi spalaneve.

 

È un dibattito importante – dichiara il Sindaco – a conferma dell'impegno costante di questo Esecutivo rispetto alla prevenzione ed al governo delle calamità e, purtroppo, dei successivi dissesti di varia natura. Sarà anche l'occasione – precisa DONNICI – per ribadire e ringraziare la Protezione Civile per la vicinanza e la professionalità dimostrate durante la grave emergenza maltempo dei mesi scorsi. Riconfermo l'auspicio – continua – che, alla luce degli ultimi avvenimenti, possa essere rivista l'organizzazione complessiva dei centri di coordinamento, così come concepiti qualche decennio fa e che i territori stessi siano meglio dotati dei mezzi necessari. Va rivista la stessa geografia attuale dei depositi di mezzi e strumenti. Ho già avanzato delle proposte in merito alle istituzioni competenti. Un esempio: spalaneve e mezzi di primo soccorso potrebbero essere dislocati in modo che, in condizioni di emergenza con nevicate provenienti dal mare (così come accaduto), gli stessi possano effettivamente raggiungere i territori interessati dalla costa, in modo più veloce e più utile di quanto, purtroppo, per distanze ed ubicazioni attuali, non possa materialmente e di fatto avvenire oggi.

 

Nel corso della manifestazione, che servirà anche per ritornare con la memoria con quanto accaduto, interverranno, il dirigente dell'istituto Angelo Serafino PARROTTA, il sindaco Angelo DONNICI, il dirigente della protezione civile Gaetano RIZZUTO e l'insegnante Rosa FILIPPELLI.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI